Conte a Tusk, impensabile farsi carico tutti migranti

21 Giugno 2018 Author :  

E' impensabile che l'Italia, in questo momento, possa farsi carico dei cosiddetti movimenti secondari che sono negli altri Paesi europei, specie dopo che in più occasioni si è riconosciuto che il nostro Paese è quello più esposto ai flussi migratori. E' questa, a quanto si apprende da fonti del governo, la posizione che il premier Giuseppe Conte ha espresso al presidente del Consiglio europeo nel corso del vertice di oggi a Palazzo Chigi.

Per movimenti secondari di migranti di fatto si intende la circolazione di chi sbarca sulle coste europee tra i Paesi membri Ue. Secondo quanto previsto dal regolamento di Dublino, se un richiedente asilo, la cui pratica non è stata ancora espletata, abbandona il Paese di primo approdo per recarsi un altro Stato membro europeo, quest'ultimo può "ricollocarlo" nel Paese dove era sbarcato. Conte, nel corsoi dell'incontro con Tusk, si sarebbe soffermato su questo punto, sottolineando l'indisponibilità dell'Italia alla cosiddetta "seconda accoglienza": posizione, questa, che il governo poterà anche al vertice di domenica a Bruxelles tra 8 Paesi Ue, tra i quali Germania, Francia e appunto Italia.

"Oggi ho avuto con il Presidente Tusk un incontro molto utile. Gli ho anticipato che al pre-vertice di Bruxelles non sono disponibile a discutere dei "secondary movements" senza prima aver affrontato l'emergenza dei "primary movements" che l'Italia si ritrova ad affrontare da sola". Lo scrive il premier su twitter in merito alla posizione italiana sulla prima e seconda accoglienza dei migranti sottolineata nel vertice con il presidente del consiglio europeo.

Salvini, nostra proposta protegge frontiere Ue - "Ci confronteremo tra poco con il premier Conte e il vicepremier di Maio" per la proposta italiana da presentare al vertice europeo: "l'obiettivo è proteggere frontiere esterne, non è dividere il problema tra paesi europei ma risolvere il problema a monte. Se qualcuno in Ue pensa che l'Italia debba continuare ad essere punto di approdo e campo profughi ha sbagliato a capire". Lo ha detto il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini in una conferenza stampa al Viminale.

Gli 800 morti vittime quest'anno delle traversate in mare "pesano sulla coscienza di scafisti e buonisti", ha detto il ministro dell'Internoal termine dell'incontro al Viminale con il vicepremier e con il ministro dell'interno austriaci.
"Secondo il progetto della relocation la Spagna avrebbe dovuto accogliere 3.265 richiedenti asilo dall'Italia, ma finora ne ha presi soltanto 235, quindi può accogliere anche i prossimi quattro barconi", ha concluso Salvini.

"L'aria in Europa sta cambiando e siamo ottimisti. Siamo anche estremamente fiduciosi nella presidenza austriaca e confidiamo nel buonsenso dei colleghi europei, anche perché non vorremmo arrivare a ridiscutere il finanziamento italiano all'Unione Europea". Così Salvini ha risposto a chi gli chiedeva cosa succederà se l'Unione non rivedrà il trattato di Dublino.

Austria, alleati a Italia per proteggere Ue - "Serve un'alleanza di volenterosi per proteggere l'Europa da chi vuole entrare e vogliamo promuovere questa strategia in collaborazione con l'Italia, in modo da riacquistare la fiducia della popolazione". Lo ha detto il vicepremier austriaco, Heinz Christian Strache, al termine di un incontro al Viminale col vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini. L'Austria assumerà dal 1 luglio la presidenza di turno dell'Unione Europea.

"Il concetto di solidarietà della Commissione Europea finora ha premiato i trafficanti e non la popolazione. Noi vogliamo capovolgerlo, perchè la solidarietà è proteggere le frontiere, il popolo, e quindi attueremo un cambio radicale, una rivoluzione copernicana del pensiero europeo su immigrazione e asilo", ha spiegato il ministro dell'Interno austriaco, Herbert Kickl.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2