Odissea per i malati di diabete a Mercato San Severino, l’appello della Fials Medici

18 Ottobre 2018 Author :  
Individuare locali adeguati per il pagamento del ticket all’interno dell’ospedale “Fucito” di Mercato San Severino e limitare i disagi dei pazienti diabetici della Valle dell’Irno. La richiesta arriva da Mario Polichetti, sindacalista della Fials provinciale, che chiede alla direzione generale del “Ruggi d’Aragona” di interagire con l’Asl Salerno e rendere più efficiente il servizio per le tante persone in cura e residenti in zona. “La buona sanità significa risolvere i problemi legati alla burocrazia nel più breve tempo possibile. Sicuramente si tratta di una questione legata a dinamiche dell’Asl, ma è anche vero che l’Azienda ospedaliera di Salerno, in quanto titolare della gestione dell’ospedale di Mercato San Severino, può trovare dei locali idonei per ospitare le sale ticket attualmente dislocate in piazza XX settembre e limitare così gli spostamenti di chi già soffre per patologie mediche”. L’appello è rivolto al direttore generale del “Ruggi”, Giuseppe Longo, affinché si possano date risposte concrete alla comunità irnina. “Mi auguro che a vincere possa essere il buon senso, portando così a far cessare il malumore dei pazienti che hanno difficoltà a raggiungere l’ospedale “Fucito” dopo aver pagato il ticket. Si concentri tutto nella zona ospedaliera, magari offrendo locali in comodato d’uso a costo zero all’Asl. L’Azienda sanitaria di Salerno, ovviamente, dovrà garantire il trasferimento di dipendenti e terminali elettronici nella nuova sede. Non credo che sia un’idea visionaria. La soluzione è sotto gli occhi di tutti da anni, basta solo attuarla”.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2