×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 88

Casertavecchia

22 Ottobre 2014 Author :  

Casertavecchia. A dieci km dalla Reggia di Caserta si eleva, a 410 metri, il borgo medievale di Casertavecchia. Di origine longobarda, conobbe la sua apoteosi durante la dominazione Normanna dal 1100 al 1129 acquisendo la sua attuale fisionomia e le bellezze che ancora oggi espone tra le sue stradine. Durante la dominazione sveva accrebbe la sua importanza politica per iniziare una fase discendente con gli aragonesi. Il declino definitivo arriva con i borboni che spostarono a Caserta, intorno alla nuova Reggia, tutte le attività e la maggior parte degli abitanti emigrarono in pianura. Il tempo a Casertavecchia sembra essersi fermato. Stradine, portici, archi, case antiche perfettamente intatte, le rovine del Castello, la Cattedrale del 1553 lapiazza del Duomo e la Chiesa dell’Annunziata un gioiello di architetture miste romanico pugliese arabo sicula e benedettina. Location cinematografica d’eccezione del Decameron di Pasolini, il borgo accoglie durante l’anno importanti manifestazioni 

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2