"Anche fare sesso per 5 volte al giorno non era abbastanza", la storia di Rebecca

03 Maggio 2018
Author :  

"Anche fare sesso per 5 volte al giorno non era abbastanza". E' la testimonianza di Rebecca, 37 anni, madre di due figli, caduta nel 2014 in una dipendenza dal sesso che ha finito per distruggere la sua vita di coppia.

Una compulsione talmente "paralizzante", racconta alla 'Bbc', da dover ricorrere ad un aiuto - attraverso il sistema sanitario nazionale britannico (il National Health Service) - con l'organizzazione 'Relate', che si occupa di sostegno a persone in difficoltà nelle relazioni. "Ogni anno - si legge sul sito - aiutiamo persone di tutte le età e orientamento sessuale a rafforzare le loro relazioni".

LA MATTINA - Nel suo caso, sottolinea la donna, non si trattava di una dipendenza che la spingeva a tradire il marito ma a chiedergli continuamente di fare sesso. "Era letteralmente la prima cosa a cui pensavo quando mi svegliavo - racconta - non riuscivo a togliermelo dalla mente" afferma Rebecca, originaria di Tadcaster, nella contea del North Yorkshire.

IL CORPO - "Sembrava che ogni cosa me lo ricordasse" dice ancora, aggiungendo che - in un periodo difficile, in cui si era sentita depressa a seguito del terzo parto - forse si trattava di una richiesta legata "alla mancanza di serotonina: sentivo come se tutto il mio corpo lo desiderasse".

LE DOMANDE - "Cinque minuti dopo averlo fatto, lo volevo di nuovo" ricorda, aggiungendo che "all'inizio le cose andavano bene" ma andando avanti il partner "non riusciva a capire e dopo alcuni mesi ha iniziato a farmi domande".

I SOSPETTI - "Mi ha accusato di avere una relazione e pensava che, sentendomi in colpa per questo, volessi fare tutto questo sesso con lui" aggiunge. E così, a novembre 2014, Rebecca ha avuto bisogno di una pausa, decidendo di tornare con la madre. "L'ho detto al mio compagno e lui mi ha lasciato andare, ma poi la relazione è finita".

IL CAMBIO - Anni difficili - la separazione, cambio lavoro, un trasferimento in Francia - ma poi, racconta la 37enne, è riuscita a guarire sia dalla depressione che dalla dipendenza dal sesso: "Ho fatto molti cambiamenti nella mia vita per superare la depressione e la mia dipendenza e ha funzionato".

ICD - Secondo quanto riporta l'organizzazione 'Relate', tale dipendenza viene definita come qualsiasi attività sessuale "fuori controllo"; a maggio 2019, riporta infine la 'Bbc', l'Organizzazione mondiale della sanità dovrebbe introdurre il "Disturbo da comportamento sessuale compulsivo" nella sua 'International Classification of Diseases (ICD)'. (Adnkronos)

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2