Centro assistenza fiscale Campolongo Hospital, prende corpo la nuova sfida della Uil

25 Giugno 2018 Author :  

Al taglio del nastro la Uil sarà rappresentata dai vertici provinciali del sindacato , con il segretario generale, Gerardo Pirone, il segretario generale della Uil Fpl Salerno, Donato Salvato, il segretario organizzativo di categoria, Lorenzo Conte, il segretario provinciale della Uil Fpl per la sanità accreditata, Antonio Malangone, e il segretario aziendale della Uil Fpl provinciale per il Campolongo Hospital, Felice Vocca. All’evento presenzierà anche la dirigenza del Campolongo Hospital, nella persona del direttore generale Gianfranco Camisa e del vice direttore generale Maura Camisa.

“Fare sindacato in un’azienda, vuol dire anche fornire, laddove c’è intesa a e collaborazione con la parte datoriale, servizi ed assistenza in loco ai lavoratori, e non solo, con uno sportello al quale tutti possono rivolgersi, evitando inutili “pellegrinaggi” a familiari di pazienti che nella maggior parte dei casi, sono residenti fuori provincia e a volte fuori regione”, ha spiegato Donato Salvato, segretario generale della Uil Fpl Salerno. “Il Campolongo Hospital, grazie alla sensibilità dei suoi vertici aziendali, ha recepito il messaggio della Uil, mettendo a disposizione, un locale all’interno della struttura, per essere il primo Patronato - Caf, a offrire servizi ai lavoratori, e a quanti, ospiti degenti della clinica hanno bisogno di istruire pratiche o di accedere a servizi.

L’iniziativa rientra nel progetto “Sentirsi Insieme” che la Uil di Salerno ha promosso d’intesa con la Fpl provinciale e regionale. Un’idea che vuole portare il sindacato tra gli ammalati, le famiglie, gli operatori del comparto, mettendo a disposizione la professionalità e la competenza degli operatori della Uil Servizi di Salerno per il settore “assistenza fiscale” e per le pratiche di tutela, di assistenza e di previdenza con gli operatori dell’Ital di Salerno.

L’apertura dello sportello presso il Campolongo Hospital segue l’identica iniziativa già da diverso tempo messa in atto presso l’ospedale “Ruggi” di Salerno, dove già si raccolgono anche richieste per altre pratiche amministrative.

“Intrattenere rapporti cordiali significa poter intraprendere con il datore di lavoro, momenti di collaborazione e, così come successo con il Campolongo Hospital, condividere e sottoscrivere accordi per mettere a disposizione del lavoratore supporti sindacali e servizi all’interno della struttura, e non ricercarli altrove”, hanno spiegato i sindacalisti Antonio Malangone e Felice Vocca. “Nel quotidiano agire delle attività sindacali della Uil, come valore di riferimento ci sono le parole di un uomo ispirato come il Cardinale Carlo Maria Martini, secondo cui “colui che si mette in leale rapporto con gli altri, responsabile dei diritti umani, capace di reggere l´utopia e di contagiare anche coloro con cui opera agli stessi suoi entusiasmi. Sa essere presente e sa motivare le scelte, conosce il più possibile il lavoro di ciascuno e perciò è competente, cerca di capire e guarda all´essenziale. Non ha preoccupazioni per propri interessi monetari e rifiuta il privilegio che è il tarlo di ogni convivenza. Preoccupandosi di ciascuno, difende non i soldi ma il valore delle persone, lottando anche per il giusto riconoscimento economico”. Una citazione, questa, citazione cara al segretario Donato Salvato”.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

 

GruppoIdPublicWhiteCompletoGimp