Nocera. Si tolse la vita in reparto: due medici condannati

12 Gennaio 2018 Author :  
Quattro mesi di condanna con pena sospesa per F.G. e M.C, rispettivamente direttore del servìzio psichiatrico ospedaliero e responsabile degli impianti tecnologici ed elettrici dell'Umberto I: si è chiuso così il primo grado di giudizio per il decesso del paziente F.L, cinquantenne di Nocera che si tolse la vita in reparto. Al termine del processo, celebrato davanti al giudice del Tribunale monocratico di Nocera Inferiore, sono stati assolti gli altri sette imputati. Per i nove imputati era contestato il reato in concorso di "agevolazione colposa di suicidio mediante omissione di attività dovuta". Il giudice ha emesso la sentenza a fronte della richiesta di due anni di reclusione per tutti gli imputati. Secondo le ricostruzioni della procura i sei medici e infermieri avrebbero dovuto occuparsi della sorveglianza del paziente, rimasto in ospedale per quindici giorni, ricoverato con grave rischio di autolesionismo.

 

 

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

 

GruppoIdPublicWhiteCompletoGimp