Sarno. Oasi del Voscone in fiamme, altro polmone verde della città distrutto

14 Settembre 2020 Author :  
Oasi del Voscone in fiamme, altro polmone verde della città distrutto. Dopo le fiamme che si sono divampate ieri, distruggendo ettari ed ettari di vegetazione in zona Torregatto, in via Bracigliano e sul Monte Saretto, questa sera un altro incendio si è sviluppato avvolgendo la vegetazione e il patrimonio boschivo di uno dei più importanti polmoni verdi della città: l'oasi del Voscone. Il tutto favorito dal vento che da due giorni alimenta il fuoco e rende ogni intervento più rischioso in zone impervie difficilmente raggiungibili. Un vero e proprio scempio, dopo l'incendio che devastò il Monte Saretto lo scorso anno a settembre, anche quest'anno a settembre le fiamme stanno distruggendo il patrimonio boschivo della città di Sarno. A lavoro da ieri elicotteri, canadair, forze dell’ordine, i vigili del fuoco, protezione civile Regionale e la protezione civile di Sarno, squadre di volontari giunte da Salerno e Provincia, i carabinieri forestali. L'oasi naturalistica del Voscone è uno dei polmoni verdi più belli dell'intera valle del Sarno, ma purtroppo abbandonata da troppi anni tra rifiuti e degrado di ogni genere. Nel 2016 si era pensato di realizzare un parco avventura, ma nemmeno quello è stato realizzato e oggi le fiamme stanno distruggendo la pineta.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2