Ultimi 3 giorni di "Ambienti Mediterranei 2017"

22 Settembre 2017 Author :  

Una kermesse oramai agli sgoccioli quella di “Ambienti Mediterranei”, che – fortemente voluta dal sindaco di Centola, Carmelo Stanziola, e dal direttore artistico, Silvano Cerulli e cofinanziata anche quest’anno dal Poc Campania 2014-2020 – attraverso la fusione di itinerari, cultura, rievocazioni storiche e spettacoli, vuole valorizzare le forme artistiche e gli aspetti tipici e caratterizzanti dei luoghi che sul connubio cultura-turismo intendono rilanciare l’immagine del territorio cilentano.
La manifestazione culturale, giunta quest’anno alla sua 6a edizione, iniziata lo scorso 23 agosto, si concluderà domenica 24 settembre con il tradizionale “Premio Internazionale Cultura, Arte e Spettacolo Città di Palinuro”.
Per Palinuro, comune capofila del progetto, cui hanno preso parte altri 7 comuni cilentani (San Mauro La Bruca, Ceraso, Futani, Cuccaro Vetere, Laurito, Alfano e Valle dell’Angelo), si prospetta quindi una tre giorni ricca di appuntamenti musicali e culturali.
Dopo lo spettacolo teatrale “Palinuro Nocchiero di Enea”, tenutosi ieri sera alle 21:30 in Piazza Virgilio ad opera della compagnia teatrale “Artisti Cilentani Associati”, la kermesse continuerà, domani sera, venerdì 22 settembre, con lo spettacolo dei Soul System, vincitori di “X-Factor” 2016.
I cinque ragazzi della band, Leslie e Don Jiggy, Joel, David e Alberto, tutti di origini ghanesi eccetto quest’ultimo, hanno iniziato proprio all'interno della loro comunità. E a un anno dalla loro uscita da X-Factor, di cui nel 2016 si sono conquistati il podio con “She’s like a star”, sognano l’America e gli stadi, e di potersi esibire il più possibile.
Sul palco di Palinuro si esibiranno portando in scena i brani del loro nuovo album, Back to the future, uscito lo scorso 8 settembre.
Dal soul al funky alla dance-pop, dall’hip hop alla R&B, ai ritmi africani delle congreghe evangeliche: una fusione perfetta di generi che sconfinano nella loro energia insaziabile e contagiosa.
Undici brani che rispecchiano la sinergia che c’è all'interno della band: allegri e goderecci, dal suono orecchiabile e dai groove esplosivi.
Pezzi nel mood anni ’90, cui si ispirano, ma rivisitati e ricontestualizzati in chiave moderna.
Sabato 23 settembre, invece, “Ambienti Mediterranei” continuerà, alle 10:30 con il convegno e lo spettacolo musicale degli Zero Waste, seguito, alle ore 18, dal tradizionale corteggio storico per le vie del paese.
Alle 21:30, invece, spazio ai Gemelli Diversi, che - entrati nel mercato pop rap italiano nel lontano 1998 pubblicando il disco d’esordio – si sono fatti conoscere al grande pubblico con i nomi di Grido (all’anagrafe Luca Paolo Aleotti, e fratello minore di J-Ax), Strano (nome d’arte di Francesco Stranges), Thema (Emanuele Busnaghi) e THG (Alessandro Merli).
Essi incanteranno il pubblico intonando i loro brani più famosi, fra cui Mary, ... Tu corri!, Fotoricordo, Un attimo ancora e tanti altri.
La kermesse si concluderà, quindi, domenica 24 settembre con il “Premio Internazionale Cultura, Arte e Spettacolo Città di Palinuro”.

 

 

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

 

GruppoIdPublicWhiteCompletoGimp