Scafati. Il riesame vuole Aliberti in carcere, le reazioni politiche

22 Settembre 2017 Author :  

Pasquale Aliberti, il riesame decide per il carcere all'ex sindaco e anche per uno dei due boss del clan Ridosso Loreto. Ecco le reazioni politiche.

SCAFATI IN MOVIMENTO - "Pasquale Aliberti e le sue vicende giudiziarie ormai sono il passato, certamente un brutto passato, noi guardiamo avanti. Con il commissariamento si è chiusa una brutta pagina della vita politica di Scafati, la legge farà luce sulle responsabilità penali, sue e di chi gli stava attorno. A noi cittadini non restano che le macerie di una città che ha visto sperperare decine e decine di milioni fondi europei in asfalto e in fallimenti, questa la più grande colpa di Aliberti e da queste responsabilità nessun tribunale lo potrà mai assolvere". E ancora: "La Paolino si dimetta. Il consigliere regionale, moglie dell'ex sindaco Aliberti, Monica Paolino, dovrebbe dimettersi immediatamente. Il Tribunale del Riesame si è pronunciato sull'ex sindaco Aliberti chiedendo gli arresti domiciliari per i reati del 2013, cioè le elezioni comunali, aggravando con gli arresti in carcere, per i reati configurati durante le elezioni regionali del 2015, di cui ha beneficiato la Paolino. Gravi le accuse del Riesame, l'essere stati favoriti dai voti del clan Ridosso/Loreto, come sancito di nuovo dal collegio del Riesame, dovrebbe bastare per un atto come le dimissioni".

ANGELO MATRONE - “Le notizie giunte dal Tribunale del Riesame di Salerno sono l’ennesimo schiaffo a una comunità che nel 2008 aveva creduto in un progetto politico. Adesso il centrodestra deve voltare pagina. Le questioni di un singolo uomo non possono tenere impantanato il futuro di Scafati”. Così Angelo Matrone, già consigliere comunale della città dell’Agro, ha commentato la sentenza depositata questa mattina in merito all’inchiesta Antimafia denominata “Operazione Sarastra”. Da qui l’appello alle varie anime del centrodestra. “Il compito adesso è davvero arduo: ricostruire un’anima politica che è finita nelle aule di tribunale” ha spiegato Matrone. “Serve la massima unità per convincere gli scafatesi che una svolta a destra con programmazione e nuove idee è possibile. Si può ancora essere un’alternativa alla sinistra. Ecco perché chiedo a tutti gli attori del centrodestra di fare sintesi attorno a un tavolo e non arrivare impreparati alle prossime elezioni Amministrative. Il Riesame ci ha riconsegnato uno scenario catastrofico di Scafati. Serve ricostruire subito”.

 

 

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

 

GruppoIdPublicWhiteCompletoGimp