Degrado presidio ospedaliero di Amalfi, Cirielli porta il caso in Parlamento

16 Ottobre 2018 Author :  

"E' stata pubblicata l'interrogazione parlamentare che ho presentato al ministro della Salute Giulia Grillo sull'assenza dei 20 posti letto di medicina. con annessa funzione di Day Surgery e One Day surgery, nonche' la funzione di Ps-Obi, al presidio ospedaliero Costa d'Amalfi di Castiglione di Ravello, che fa parte dell'azienda ospedaliera universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno". Lo ha annunciato in una nota Edmondo Cirielli, questore della Camera dei deputati e parlamentare di Fratelli d'Italia di Salerno. "Ad oggi - ha spiegato Cirielli - risulta attivo il solo pronto soccorso, con il laboratorio analisi e radiologia e le figure di supporto. Manca, invece, l'Obi e soprattutto nessuna iniziativa e' stata intrapresa per la realizzazione dei 20 posti di medicina, nonche' per la riattivazione della sala operatoria, esistente e disattivata da 3 anni. Anzi, e' stato disattivato l'ambulatorio di chirurgia, sebbene vi sono 6 chirurghi di pronto soccorso disponibili a svolgerlo in orario ordinario. Inoltre, e' stata soppressa anche la reperibilita' del rianimatore per i trasferimenti di rianimazione, situazione ancora piu' grave e pericolosa, considerando che il presidio spesso rimane oltre 3 ore senza rianimatore". "Lo stato di abbandono del presidio ospedaliero Costa d'Amalfi - ha proseguito il questore - e' un altro regalo che il governatore della Campania Vincenzo De Luca fa ai salernitani. Ma fortunatamente sara' l'ultimo. Accogliamo, infatti, positivamente la decisione del governo di revocare l'incarico di commissario per la Sanita' affidato a De Luca", ha concluso Cirielli.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2