Elezioni: M5S stravincono nell'Agro e sbanca a Scafati, Pd crolla ovunque. Ottimo risultato Lega in Costiera

05 Marzo 2018 Author :  

In provincia di Salerno il MoVimento 5 Stelle è il primo partito con il 39,65% delle preferenze. A seguire c'è la coalizione del Centro-destra con il 32,17% dei voti con Forza Italia che ha riscosso il 19%, la Lega al 5%, Noi con l'Italia 2,54 %, e Fratelli d'Italia al 5,49%. Invece il Partito Democratico si è fermato al 15% con il più Europa, civica Popolare e Italia insieme fermi al 2 per cento. Liberi e uguali anche fermo al 2,75% e potere al popolo all'un percento mentre gli altri restano al di sotto di queste soglie. I risultati, ancora parziali, sono davvero uno scossone per il Pd di De Luca e figli, oltre ad un risultato “a cappotto” per il Movimento 5 stelle che vince in modo imbarazzante nell'Agro, con il migliore risultato a Scafati (doppiati i concorrenti).

In provincia di Napoli invece il primo partito è sempre un Movimento 5 stelle con il 54% di voti mentre Forza Italia fino al 18%, la Lega al 2,95%, Fratelli d'Italia 2, 62% e Noi per l'Italia sotto al 3 percento per una coalizione che raggiunge il 25% in totale. La posizione del PD raggiunge il 14% con il Partito Democratico fermo al 12%, + Europa all'1,20%, gli altri al di sotto.

Il Collegio Agro

A Scafati il MoVimento 5 Stelle è il primo partito nella maggior parte dei comuni in particolare a Scafati dove supera il 52% con Forza Italia viene quasi doppiata dagli oltre 11 mila del MoVimento 5 Stelle. Il Partito Democratico riscuote poco più di 2 mila voti. Stesso scenario anche ad Angri. Ottimo risultato del MoVimento 5 Stelle con il 44% anche a Castel San Giorgio e che l'uno percento invece per Forza Italia. Il Partito Democratico si ferma solo al 14% e Liberi uguali al 2,94%. Anche a Corbara vince il MoVimento 5 Stelle al 48% con Forza Italia ferma a 14% e il PD al 12%. Nocera Superiore: Fratelli d'Italia supera Forza Italia conquistando il 14% a fronte del 13 97% il partito di Berlusconi. Il Movimento 5 Stelle invece conquista con il 47%, mentre il PD acquisisce soltanto l'11%. A Pagani si attesta Alberico Gambino che riesce a conquistare circa il 26% dei voti con il suo partito Noi con l'Italia rispetto a Forza Italia che conquista il 14%: il primo partito è sempre Movimento 5 Stelle al 37%. Soltanto l'11% per il Partito Democratico, a cui recentemente ha aderito l'attuale sindaco. A San Marzano stessa tendenza con il 41% circa dei voti per il MoVimento 5 Stell. Solo 9% per il Partito Democratico e il meno del 3% invece della civica Popolare Lorenzin che aveva la candidata del territorio. A Sant'Egidio del Monte Albino il MoVimento 5 Stelle stravince con il 43% contro il 24% di Forza Italia che non candidato locale, Pasquale Marrazzo e Noi con l'Italia si ferma al 10%. Fratelli d'Italia si attesta intorno all'8%. Il Partito Democratico conquista solo il 15,90%. A Sarno invece il MoVimento 5 Stelle riesce ottenere un buon risultato, ma tengono Pd, Fdi e Forza Italia.

Il collegio Salerno Costiera

Nella città di Amalfi vince il MoVimento 5 Stelle al 35%. Forza Italia ferma 18% e Fratelli d'Italia sono al 4% mentre la Lega conquista un ottimo risultato. Circa il 6%. Ad Atrani invece c'è una sorta di parità tra la coalizione di centro-destra il MoVimento 5 Stelle con i grillini primo partito con il 32% dei voti, Fi al 17% contro il PD che acquisisce soltanto il 21% delle preferenze. La Lega arriva all'8%. A Cava dei Tirreni il centro-destra riesce ad ottenere un buon risultato ma è sempre il MoVimento 5 Stelle primo partito. A Cetara invece il Partito Democratico tiene più voti del MoVimento 5 Stelle, attestandosi al 32% contro il 30% dei grillini mentre Forza Italia si ferma solo al 15% dei voti. Vince il MoVimento 5 Stelle a Furore contro il 25% di Forza Italia, il 10% dei Fratelli d'Italia. Il PD si ferma a 15%. A Maiori il risultato del MoVimento 5 Stelle del 38%. Il 19% di Forza Italia e il 18% del Partito democratico. A Minori vince il Partito Democratico con il 33% delle preferenze contro il 23% del MoVimento 5 Stelle e 16% di Forza Italia e 9 percento di Fratelli d'Italia. Anche Positano premia il Movimento 5 stelle con il 47% delle preferenze e il 22% per Forza Italia: 43% dei 5 Stelle a Praiano contro i 19 punti in percentuale del Partito Democratico e i 18 circa di Forza Italia. A Ravello il Partito democratico tiene al 20%. Il 46% del MoVimento 5 Stelle, il 28% di Forza Italia sono gli altri dati. Nel comune di Salerno il Partito Democratico non riesce a sbaragliare: il Pd fermo al 18%, M5s supera la quota del 41%. Forza Italia invece si attesta al 16% e la Lega riesce ad ottenere quasi più punti di Fratelli d'Italia. Quasi parità tra Forza Italia e Movimento 5 stelle nel comune di Scala dove il partito di Berlusconi ottiene il 33% contro i grillini fermi al 30%. Il Partito Democratico si ferma al 15%, a Tramonti invece il MoVimento 5 Stelle raggiunge il 38% contro il 25% di Forza Italia e 15% del Pd. A Vietri sul mare invece il MoVimento 5 Stelle primo partito al 41% contro il 16% di Forza Italia e il 19% del Partito Democratico.

Il collegio Battipaglia

A Battipaglia il Movimento 5 Stelle si attesta al 40%, Forza Italia quasi oltre il 18, l'11% per il Partito democratico. Mentre a Capaccio, Forza Italia arriva al 18 circa, 5 stelle circa al 35% e il Partito Democratico al 11%.

Il collegio Agropoli

Ad Agropoli vince il MoVimento 5 Stelle al 32%, Forza Italia 18% mentre la Lega conquista quasi 5 mila voti, sconfitta per i Fratelli d'Italia. Il PD si ferma al 19%.

In questo contesto dalla campagna aspettano 60 seggi della camera e 29 per il Senato.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2