Stampa questa pagina

Nocera. Sparatoria davanti alla palestra, condannato per porto d'armi

11 Novembre 2017 Author :  
Nocera Inferiore: Francesco Manzo, alias Checco a' mafia, è stato condannato per porto d'armi da fuoco a 2 anni e otto mesi al termine del giudizio abbreviato. L’imputato, per il quale il gup del Tribunale di Salerno non ha ravvisato l 'aggravante del metodo di camorra, nell'ottobre 2016 fu oggetto di una vera e propria caccia all’uomo culminata nella sparatoria all'esterno della palestra Penta Worlds in via D’Alessandro, un conflitto a fuoco che solo per un caso non provocò danni a nessuno. La vicenda giudiziaria conclusasi con la sua condanna è uno stralcio del più ampio filone "Un'altra storia” portato avanti dalla Procura contro tre distinti gruppi criminali in lotta tra loro a Nocera nell’autunno 2016.

Articoli correlati (da tag)