Pagani/Nocera. Ispezione ministeriale al mercato, Fdi: "Un atto gravissimo"

11 Novembre 2017 Author :  

Il ""Ministero dello Sviluppo Economico ha disposto, a seguito di esposto presentato dal Gruppo Consiliare FDI prot. 0349 del 16 Settembre 2017, un’ispezione straordinaria presso il Consorzio Ortofrutticolo Agro Nocerino Sarnese al fine di verificare “ una serie di situazioni anomale” che caratterizzano la gestione dello stesso a partire dal fatto che “opera ed agisce senza titolo alcuno nella gestione del Mercato Ortofrutticolo di Via Mangioni”. questo è quanto si legge inuna nota di Fratelli d'Italia -
"Non è in atto, quindi, un’ispezione di routine ma una vera e propria verifica “ delle anomalie e delle illegittimità segnalate, dal Gruppo consiliare FDI, non solo al Ministero ma anche alla Procura della Repubblica ed alla Corte dei Conti”.
Rispetto a tali circostanze fattuali “incontrovertibili” il Sindaco inadeguato anziché “ tentare di sminuire la portata grave di un’attività ISPETTIVA STRAORDINARIA”, tenuta nascosta per giorni, farebbe bene ad adoperarsi urgentemente “ per acquisire al patrimonio comunale la struttura mercantile”, a porre fine “ alla gestione sine titulo della struttura”, a verificare e modificare le attività del Commissario Liquidatore che appaiono più di “ gestione che di liquidazione”.
Anche perché se dovessero corrispondere al vero, e se tanto dovesse essere rilevato dall’ispezione straordinaria avviata e nell’ambito della quale il Gruppo Consiliare FDI è parte richiedente del procedimento ed in quanto tale “ teste da ascoltare”, che la bozza di Bilancio 2015 chiude con un capitale sociale totalmente azzerato e con un ulteriore deficit pari a circa 330.000,00 – al netto delle somme obbligate (da inscrivere) per far fronte agli interventi di manutenzione straordinaria della struttura gestita che mai potranno cedere a carico dei Comuni proprietari – allora ci troveremmo di fronte ad “ un fatto di inaudita gravità” che dimostra quanto fondate fossero le denunce inoltrate in questi anni e che Regione Campania, Comune di Pagani e Comune di Nocera Inferiore hanno coscientemente omesso di considerare in quanto interessati solo a nominare CDA, Collegio dei Revisori, Commissari Liquidatori e consulenti.
Se poi, come è pur facilmente prevedibile, il Commissario Liquidatore attuale dovesse essere rimosso per provvedimento Ministeriale – con nomina di liquidatore a cura del competente Ministero – allora si aprirebbero scenari inquietanti su cui gli organi di controllo giudiziari e contabili non potrebbero non intervenire ed anche in maniera decisa.
Attendiamo serenamente la conclusione del procedimento ispettivo STRAORDINARIO in atto, cui non faremo mancare il nostro contributo di conoscenze fattuali, invitando il Sindaco inadeguato ad assumersi in pieno le proprie responsabilità dirette, allo stato ineliminabili al di là del “vuoto parlare”, acquisendo la struttura mercantile al Patrimonio comunale e ponendo fine, da subito, alla gestione SINE TITULO di essa da parte del Consorzio Ortofrutticolo Agro Nocerino Sarnese a.r.l. che è foriera di danni erariali e non solo".

 

 

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

 

GruppoIdPublicWhiteCompletoGimp