Nocera Inferiore. Voto di scambio, chiuse le indagini di "Un'altra storia"

30 Novembre 2017 Author :  
Sono 24 gli indagati nell'inchiesta appena conclusa dalla Procura Distrettuale Antimafia, per smantellare il presunto sistema di scambio elettorale politico-mafioso. L'indagine è partita dalle attività criminali del 60enne pluri pregiudicato Antonio Pignataro, condannato in concorso per l'omicidio di Simonetta Lamberti, figlia del magistrato Alfonso. Le accuse vanno dallo scambio elettorale politico-mafioso alla corruzione elettorale, fino all'estorsione aggravata dal metodo camorristico e alla violenza privata. Nell'inchiesta sono coinvolti politici, un prete e candidati vari. L'indagine «Un'altra storia» è partita nel 2015 e nell'elenco degli indagati ci sono Carmine e Giuseppe Afeltra; Gianluca Arcucci, Olga Clara Attanasio, Carlo Bianco (ex consigliere comunale), Emanuela, Marika e Soraya Cancro, Antonio Cesarano (ex assessore e vicesindaco), Ciro Eboli, Angela Consalvo, Francesco Gambardella, Nicola Maisto (ex consigliere comunale), Antonio Pignataro, Maria Grazia Rom ano, Luigi e Pio Sarno, Gerardo Villani, Rocco e Mirko Sileo, Mario Stanzione (ex candidato sindaco), il parroco Alfonso Santoriello, Pasquale Galasso e Luigi Chiavazzo. I faldoni dell'indagine appena conclusa sono anche all'attenzione del prefetto, Salvatore Malfì, che sta valutando l'esistenza di indizi per chiedere o meno l'invio della commissione d'accesso al Comune di Nocera Inferiore per infiltrazioni di tipo mafioso.

 

 

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

 

GruppoIdPublicWhiteCompletoGimp