Scafati. Denuncia sui manifesti abusivi, intervengono le forze dell'ordine. Sim: "Ora tocca al Prefetto"

11 Febbraio 2018 Author :  

Gli attivisti di Scafati in movimento denunciano l'affissione selvaggia di manifesti elettorali e le forze dell'ordine, vigili e carabinieri intervengono: "Siamo pienamente soddisfatti che il nostro appello sia stato accolto sia dai Carabinieri di Scafati che da Palazzo Meyer. Buona parte dei manifesti "fuorilegge" sono già stati coperti e sanzionati. Ci congratuliamo per l'operatività del tenente dei Carabinieri Gennaro Vitolo e del responsabile dell'ufficio elettorale del Comune di Scafati, Dottoressa Anna Sorrentino" spiegano gli attivisti di Scafati in movimento "Questo è un segnale forte che le istituzioni sono pronte a dare le giuste risposte quando semplici cittadini, quali noi siamo e sempre resteremo, segnalano le irregolarità a chi di competenza".

L'intervento

"Questa mattina sia i carabinieri che la polizia locale - si legge nella nota - hanno prontamente sanzionato le affissioni abusive ad opera dei candidati del centro-destra abusivi: Alberico Gambino e Barbara Barbato. E non ci venissero a dire che non ne sapevano nulla: non ci sembrano così novelli ed inesperti. Se anche lo fossero, non sarebbero comunque assolti dalle loro responsabilità La nostra speranza è che dopo le elezioni non ci sia qualche "condono" e leggi ad-hoc per evitare queste sanzioni, come accaduto in passato. Continueremo ad essere sentinelle sul territorio affinché la legalità venga rispettata:
un plauso a quei partiti che hanno rispettato le regole, Scafati ha bisogno per ripartire di soggetti politici che rispettano le regole, non certo di persone come queste che le violano alla prima occasione". I due rischiano sanzioni che vanno dai 100 ai 1000 euro per ogni manifesto. A stabilire l'importo della multa da comminare sarà la Prefettura, una volta che saranno giunti i verbali redatti dai Carabinieri e dalla Polizia Locale. "Esortiamo la Prefettura di Salerno ad attivarsi per i sorteggi degli spazi elettorali affinché si dia la possibilità a tutti di fare campagna elettorale come previsto dalla legge - spiegano gli attivisti - Il ritardo nell'assegnazione degli spazi sta impedendo a tutti di svolgere una regolare della campagna elettorale. La prefettura di Salerno si sta dimostrando deficitaria e non pronta. Eppure le elezioni erano previste da 5 anni".

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

 

GruppoIdPublicWhiteCompletoGimp