Va al pronto soccorso due volte e viene dimesso: salernitano muore mentre torna a casa

22 Febbraio 2018 Author :  

Raggiunge il pronto soccorso dell'ospedale di Eboli, due volte nello stesso giorno. Dimesso dall'ospedale in entrambi i casi, muore mentre torna a casa sotto gli occhi della moglie e dei quattro figli. I carabinieri di Eboli hanno avviato un'indagine sul decesso di Renato Maffia, 52 anni, musicista di Campagna. I militari hanno sequestrato la salma e hanno acquisito la documentazione sanitaria. Le indagini sono coordinate dal pm salernitano Roberto Penna.

La denuncia

A presentare la denuncia è la moglie che chiede giustizia per la prematura scomparsa del suo congiunto. Le due dimissioni dall’ospedale hanno provocato un legittimo sospetto: sarà la procura di Salerno con i suoi consulenti tecnici di fiducia a stabilire se c'è stata omissione o negligenza da parte dei medici ebolitani. Oggi si deciderà sul da farsi in merito all'autopsia.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

 

GruppoIdPublicWhiteCompletoGimp