Nocera. Camionista di San Marzano muore in corsia, nuove indagini

03 Marzo 2018 Author :  

NOCERA INFERIORE. Sulla morte di Marziano Schiavone, il 62enne di San Marzano deceduto dopo essere stato dimesso dall'ospedale Umberto I e poi recuperato dai carabinieri, la Procura ha aperto un fascicolo d'indagine. Al momento contro ignoti, con l'ipotesi d'accusa di omicidio colposo a firma del sostituto Ernesto Caggiano. L'atto è d'obbligo dopo la querela denuncia sporta dal legale che assiste la famiglia dell'uomo. Nell'atto dove si ricostruisce il percorso del 62enne emergono nuovi elementi, ora a disposizione della magistratura, che valuterà eventuali profili di responsabilità da ascrivere a medici ed infermieri.

La denuncia

Si cerca di stabilire la verità per verificare cosa sia accaduto e se ci sono delle responsabilità mediche. Non è da escludere che la salma venga riesumata per permettere lo svolgimento di un'autopsia. Marziano Schiavone si era sentito male poco prima di recarsi in ospedale. Era da poco tornato da un lavoro fuori regione, in camion. Ha lasciato una moglie ed un figlio. Stando a quanto riferisce il legale della famiglia, non aveva mai sofferto di patologia pregresse.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2