Salerno. Minacciano di lanciarsi dal tetto. Da tre mesi senza lo stipendio

21 Marzo 2018 Author :  

Dipendenti senza stipendio da tre mesi chiedono un incontro con il commissario e salgono sul tetto dell'azienda per chiedere di essere ascoltati. E' quanto sta accadendo all'interno della IsoAmbiente di Salerno, società partecipata del consorzio di Bacino Salerno 2. A denunciarlo è il segretario generale della Csa Fiadel di Salerno, Angelo Rispoli, secondo cui i lavoratori del consorzio avanzerebbero ancora metà della tredicesima mentre ai dipendenti di IsoAmbiente spetterebbe non solo metà tredicesima ma tré mensilità e, a breve, dovrebbe scattare la quarta. Rispoli ha inoltre spiegato che stamattina un gruppo di dipendenti ha chiesto un incontro al commissario Giuseppe Corona che non ha potuto riceverli in quanto impossibilitato.

Il confronto

A dialogare con i lavoratori è stato invece il commissario liquidatore Pietro Antonio Vitiello. La IsoAmbiente Salerno dovrebbe avere dalla Provincia circa 3 milioni di euro, oltre ad alcuni milioni di euro che dovrebbe invece incassare da Ecoambiente, la società che gestisce il ciclo integrato dei rifiuti urbani nella provincia di Salerno. Debiti, questi, che se non risanati, non permettono alla società di poter pagare gli stipendi ai lavoratori della IsoAmbiente. Intanto, nella giornata di oggi EcoAmbiene dovrebbe tenere un'assemblea per chiarire le difficoltà che ormai da tempo stanno vivendo i lavoratori e trovare soluzioni concrete affinchè si risolvano le questioni.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

 

GruppoIdPublicWhiteCompletoGimp