Nocera. Morì dopo l'odissea in due ospedali e un'operazione, 6 medici a processo

11 Aprile 2018 Author :  

NOCERA INFERIORE - Fu ricoverato all’Umberto I per un’emorragia gastrica, 70enne morì ad alcuni giorni di distanza dall’intervento chirurgico: a giudizio sei medici della Chirurgia dell’Umberto I che ebbero in cura il 70enne Giovanni Ambrosio di Terzigno prima dell’intervento chirurgico. Assolti tutti gli anestesisti. Ambrosio era stato ricoverato una prima volta all’ospedale di Boscotrecase, con emorragia e gravi perdite di sangue, prima di essere trasportato d’urgenza a Nocera dopo delle complicazioni.

La corsa all'ospedale di Nocera

A Nocera Ambrosio fu sottoposto ad un delicato intervento chirurgico: in ventiquattro ore la situazione precipitò, con la perdita di sangue che continuava anche dopo l’intervento. Durante i giorni successivi all’intervento i medici effettuarono terapie di emergenza e trasfusioni, ma le condizioni dell’uomo precipitarono, con un nuovo intervento e il trasferimento nel reparto di Rianimazione dove spirò una settimana dopo. All’inizio erano oltre trenta i sanitari finiti sul registro degli indagati ma ora in sei dovranno affrontare il processo.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2