San Valentino Torio. Bilancio risicato, ma Strianese lo difende: "Tasse invariate e sconti"

01 Maggio 2018 Author :  

Strianese barcolla ma non molla e con una maggioranza risicata approva il bilancio. Consiglio comunale infuocato a San Valentino Torio quello tenutosi venerdì, per l'approvazione del bilancio di previsione 2018. Da una parte non sono mancati gli attacchi e le accuse da parte della minoranza dei consiglieri di opposizione Massimiliano Russo, Nunzio Giudice, Teresa Vastola e Raffaella Zuottolo, su temi importanti ed in particolar modo sull'approvazione del bilancio. Dall'altra la maggioranza di Michele Strianese si riduce sempre di più, perdendo ancora un altro pezzo. La squadra di governo ora è composta solo da 9 uomini la maggioranza contro gli 8 dell'opposizione. L'ex assessore Caldiero, a cui già qualche settimana sono state tolte le deleghe dal primo cittadino Michele Strianese,in aula ha confermato la sua contrarietà al bilancio non votandolo. A 3 anni dall'elezione dunque Michele Strianese perde un altro pezzo della maggioranza e può contare su un solo voto in più.

La posizione del sindaco

Tante le grane da risolvere: una su tutte, è la scelta del nuovo assessore che dovrà sostituire la Caldiero. Eppure non sembra arrendersi: “Nonostante le difficoltà economiche e finanziarie che abbiamo ereditato, abbiamo approvato un bilancio di previsione nel quale diminuisce, dopo anni e anni, di alcuni punti percentuale la tassa sulla spazzatura su tutte le categorie merceologiche; non si aumenta nessuna tassa; si razionalizza la spesa corrente eliminando tutte le spese non indispensabili; non si ricorre all' indebitamento per finanziare opere, bensì si utilizzano finanziamenti a fondo perduto di altri enti, cosi come già fatto in questi anni; non vendiamo immobili per finanziare la spesa corrente; manteniamo alti livelli dei servizi di igiene urbana, manutenzione verde, manutenzione patrimonio stradale e scolastico; apriamo il primo asilo nido comunale a via sciulia; riapriamo il centro per minori in difficoltà al centro di quartiere di via Don Tonino Bello; partono 8 borse lavoro per persone indigenti; il 7 Maggio partono i lavori per la sistemazione di Via Vetice, la Superstrada Ex SS 367 e Via Cesina Pigliano (strade letteralmente distrutte da anni); assumiamo 6 nuovi vigili part time; facciamo iniziative di carattere sociale e sanitario, come quella dei giorni scorsi per i PAP TEST” spiega il sindaco Michele Strianese.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2