Angri. Malattie rare: avviata sinergia tra Amministrazione comunale ed associazioni

12 Maggio 2018 Author :  
Angri - Malattie rare. Ad Angri l'avvio di una sinergia tra Amministrazione Comunale ed associazioni tematiche per l'istituzione di uno sportello informativo e di assistenza ai cittadini e per una rete operativa di studio, ricerca e divulgazione. La proposta è stata accolta dal Sindaco Cosimo Ferraioli a seguito dell'interessante convegno che di è svolto sabato 12 maggio al Castello Doria e che ha visto l'intervento di autorevoli interventi di medici ed esperti. Partire dalle esperienze vissute da trapiantati e parenti come per le angresi Filomena Iovino che ha inteso costituire un'associazione per il morbo di Gaucher di cui era affetto il marito Pietro Cinque e l'attività che svolge l'ACMRC associazione presieduta dall'angrese trapiantata Barbara Vergori. Interessanti gli interventi del dottor Bruno Bembi, direttore del Centro Regionale Malattie Rare del Friuli Venezia Giulia e del suo omologo in Campania il dottor Giuseppe Limongelli che ha relazionato sulla situazione sul nostro territorio e le interazioni con le associazioni. Il medico rianimatore Manuela Lugano del centro di malattie rare di Udine ha evidenziato il necessario approccio anche sociologico verso queste patologie e nella particolare condizione di morte cerebrale e disponibilità all'espianto di organi. Un tema evidenziato dal punto di vista del donatore con gli interventi dei presidenti Amdot Gino D'Angelo ed AIDO Vincenza De Vita. Il dottor Massimo Petrosino del centro donazioni dell'Umberto I di Nocera Inferiore ha evidenziato la situazione sul nostro territorio. Sentito l'intervento di Don Luigi La Mura. Utile l'intervento dell'Avis di Angri presieduta da Aniello Calabrese sulle iniziative svolte per la donazione del sangue. Ha fatto il punto in Campania Orfeo Mazzella presidente del Forum delle associazioni malattie rare e da cui sono giunte le proposte condivise dall'amministrazione. Ha commosso tutti l'inteventi e di Katia, un'infermiera di Udine che ha raccontato dell'esperienza vissuta con la vicenda dell'angrese Pietro Cinque durante la sua degenza ad Udine.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

 

GruppoIdPublicWhiteCompletoGimp