Scafati. Aliberti viola i domiciliari e finisce in carcere

12 Giugno 2018 Author :  

Continue violazioni delle prescrizioni, l'ex primo cittadino di Scafati, Angelo Pasqualino Aliberti è stato condotto presso la Casa Circondariale de L'Aquila su richiesta della procura di Nocera Inferiore. In base a quello che è la richiesta del pm, disposta poi dal giudice, Angelo Pasquale Aliberti ha dovuto lasciare la restrizione ai domiciliari a Roccaraso.
Avrebbe fatto delle comunicazioni con l'esterno non consentite, visto che poteva vedere solo i suoi genitori, co-abitanti a Roccaraso nel regime di detenzione ai domiciliari.

Alle 16 di oggi pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Roccaraso hanno notificato un provvedimento di aggravamento della misura cautelare agli arresti domiciliari cui era sottoposto Aliberti Angelo Pasqualino, che è stato pertanto associato alla casa circondariale de L’Aquila, in regime di detenzione in carcere.
Il provvedimento è stato emesso nella giornata odierna dal Tribunale di Nocera Inferiore ed è stato adottato per le diverse infrazioni alle prescrizioni relative alla detenzione domiciliare poste in essere dall’imputato.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2