Schianto a Nocera Inferiore, condanna bis con sconto al barista di San Marzano

13 Giugno 2018 Author :  

Ubriaco, al volante, travolse e uccise un anziano fabbro, fece finire sulla sedia a rotelle il figlio della vittima 50enne e ferì due carabinieri del Nucleo Radiomobile di Nocera Inferiore. Sei anni e 4 mesi di reclusione per Biagio Annunziata, il barista di San Marzano sul Sarno che, il 12 novembre 2016, falciò con la sua auto un gruppo di persone che si trovavano sulla carreggiata dove si era consumato un altro incidente. La sentenza è stata pronunciata ieri dalla Corte d’Appello del tribunale di Salerno che ha confermato l’intero assunto accusatorio riducendo solo di 8 mesi la pena all’imputato condannato in primo grado a 7 anni di reclusione e ad un maxi risarcimento a favore delle vittime.

L'accusa in aula

Omicidio stradale per aver guidato in stato di ebbrezza e lesioni personali gravi plurime, erano le pesantissime ipotesi di reato di cui doveva rispondere l’imputato, arrestato in flagranza di reato subito dopo aver causato l’incidente, consumatosi lungo via Napoli a Nocera Inferiore, e costato la vita al 74enne in pensione. Erano le tre del mattino del 12 novembre 2016, quando la Lancia Y condotta da Annunziata che si trovava in stato di alterazione, piombò lungo via Napoli dritta sul luogo di un altro incidente, travolgendo cinque persone. L’asfalto era bagnato. Annunziata non provò neanche a frenare: in ospedale affermò poi di non ricordare nulla di quanto accaduto. Sottoposto all’alcol test, risultò positivo.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2