Nocera/Sarno- Incidente sul lavoro, muore 63enne: 45 indagati

22 Giugno 2018 Author :  

È morto dopo circa un mese di ricovero, tra due ospedali, quello di Sarno e Nocera Inferiore. La famiglia sporge denuncia per avere chiarezza. Dopo la querela presentata ai carabinieri della stazione di Sarno, la procura ha iscritto nel registro degli indagati 45 persone, tra cui anche medici. La morte di Biagio Menna, 63enne di Nola è avvenuta mentre stava lavorando in un cantiere edile a San Gennaro Vesuviano. Secondo la denuncia, Biagio Menna fu vittima di un incidente. Mentre lavorava avrebbe perso l’equilibrio, cadendo a terra e sbattendo con violenza la testa. I soccorsi furono immediati e per la gravità della caduta e delle ferite riportate, l’uomo fu trasferito all’ospedale più vicino, quello di Sarno, il Villa Malta. Qui restò per un periodo, prima di passare all’Umberto I di Nocera e poi ritornare a Sarno, dove è deceduto il 14 giugno scorso. Tra gli indagati anche personale del cantiere edile, ma le presunte responsabilità potrebbero essere valutate dalla procura partenopea, visto il luogo dell’incidente. Le posizioni dei medici sono invece al vaglio del distretto di Nocera Inferiore. Solo l’autopsia chiarirà le cause del decesso.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

 

GruppoIdPublicWhiteCompletoGimp