Sarno. Bufera in maggioranza, veleni via social dal presidente del consiglio Aliberti al sindaco. C'è crisi?

23 Giugno 2018 Author :  
Vento di bufera a Sarno nella politica cittadina e nella maggioranza di centrosinistra. L'amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Canfora deve fare i conti, in questo ultimo anno di mandato elettorale, con una crisi interna che dopo le dimissioni polemiche di Massimiliano Tresca, ha un nuovo versante tutto da affrontare e che potrebbe diventare determinante anche nel corso della prossima tornata elettorale. Adesso, il volto dell'anti Canfora è Maria Rosaria Aliberti. Il presidente del consiglio comunale, elemento di spicco della maggioranza di Canfora, già nel corso delle elezioni politiche del 4 marzo, si era vista molto più vicina al Movimento 5 Stelle che al PD o ad altre liste del centro-sinistra. Nello specifico, anche incalzata dal capogruppo di opposizione, ovvero Enrico Sirica di Fratelli d'Italia, non aveva dato alcuna risposta in merito alla sua vicinanza al Movimento 5 Stelle né aveva smentito un suo allontanamento dalla maggioranza comunale. Aliberti era restata però di fatto al suo posto di presidente del consiglio. Nei giorni scorsi però il malcontento è venuto fuori dalle dichiarazioni stesse di Maria Rosaria Alibertiiberti via social quando in modo ironico ma velenoso, precisa - in merito ad alcune fotografie pubblicate dal sindaco Canfora - come spesso il sindaco magari “volutamente”, come lei stesso sottolinea, dimentica di citarla tra coloro che fanno parte della commissione istituita per il controllo del territorio contro l'emergenza tumori. Tant'è che lei lo segnala e poco dopo arriva la risposta immediata di correzione dallo staff di Canfora. Ma Maria Rosaria Aliberti ultimamente non risparmia delle stilettate: ad un cittadino che le chiede perché non si dimette, risponde senza mezzi termini che è presidente comunale e quindi “non capisco quale sarebbe il motivo delle dimissioni. Non vedo perché dovrei rimettermi e tradire il mandato elettorale ricevuto. Non sono la presidente del sindaco nè della sola maggioranza ma dell'intero consiglio comunale maggioranza e minoranza” si legge nei commenti.Secondo i ben informati Maria Rosaria Aliberti infatti sarebbe sempre più vicina al Movimento 5 stelle. Sembrerebbe sempre più certa la volata del presidente del consiglio comunale verso i grillini e se non si tratta di un'attività che riguarda nello specifico lui, sembrerebbe che nella prossima elezione la scelta ricadrebbe su qualche altro elemento della famiglia. Potrebbe essere suo marito, oppure suo figlio, a scendere in campo con il MoVimento 5 Stelle. Una doppia appartenenza politica che sta preoccupando non poco la maggioranza di Canfora che potrebbe perdere uno dei pezzi importanti e si andrebbe a ritrovare alla candidatura bis, senza una delle più votate dell'ultima consiliatura.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2