San Marzano sul Sarno. Sos clandestini, più controlli e censimento per chi non rispetta le regole

23 Giugno 2018 Author :  

“Sos clandestini, vi è la necessità di fare i controlli sul territorio contro gli irregolari, in modo tale da riuscire a garantire maggiore vivibilità a San Marzano sul Sarno”: è questa la richiesta del coordinatore di San Marzano Attiva, Salvatore Annunziata che dice la sua sul fenomeno dell'immigrazione e soprattutto, su quanti irregolari vivono sul territorio cittadino senza che nessun controllo sia mai stato fatto.

“Dopo il caso di San Valentino Torio in cui sono emerse tantissime irregolarità in merito alla situazione abitativa e amministrativa di extracomunitari residenti nel tessuto cittadino, chiediamo anche a San Marzano sul Sarno di effettuare un controllo specifico per realizzare il censimento di persone che si trovano in città senza avere alcuna autorizzazione oppure documenti in regola” spiega Salvatore Annunziata di San Marzano Attiva “Nello specifico, chiediamo di fare dei controlli serrati sia con i Carabinieri della locale stazione che coi vigili urbani del comando di polizia municipale. Le forze dell'ordine dovrebbero anche cercare di contrastare l'atteggiamento di tantissimi concittadini che affittano o subaffittano case fatiscenti e prive di qualunque condizione di igienico-sanitaria minima favorendo una ghettizzazione di gruppi di persone che si trovano in un nuovo paese e talvolta non conoscono neppure la lingua, tanto che hanno già difficoltà a relazionarsi nel quotidiano. Bisognerebbe fare una distinzione ben precisa tra coloro che vivono il territorio e cercano di inserirsi con molta difficoltà nel tessuto cittadino perché non hanno mezzi e supporto, e coloro che invece non hanno alcun permesso o chi è elemento di disturbo per la comunità”.
Poi la denuncia di Salvatore Annunziata di San Marzano Attiva: “Molto spesso nel centro storico di San Marzano sul Sarno si ha la sensazione di vivere una sorta di coprifuoco. Infatti ad una certa ora soltanto alcuni elementi di disturbo, spesso extracomunitari, vivono il centro cittadino mentre invece gli abitanti, che non hanno spunti sociali e spazi di aggregazione rinunciano anche ad uscire di casa o si spostano nelle città vicine. Noi chiediamo semplicemente dei controlli e soprattutto lanciamo un appello all'amministrazione comunale affinché metta in campo, per quanto possibile e garantendo delle risorse, delle politiche di integrazione invece per i tantissimi extracomunitari e immigrati che vivono sul nostro territorio cercando di dare un valore aggiunto anche da un punto di vista culturale e multietnico alla nostra piccola comunità – spiega Salvatore Annunziata - È soltanto con delle valide politiche di integrazione e garantendo servizi a tutti che si avrà la possibilità di evitare fenomeni di ghettizzazione di cittadini stranieri presenti sul territorio e soprattutto, creando delle comunità ben conosciute ed integrate, si potrà arginare il fenomeno della clandestinità e delle irregolarità sul territorio di San Marzano”.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2