Terrorismo, Cirielli e Iannone: "Blocco navale per difendersi dall'Isis"

25 Giugno 2018 Author :  

"L'arresto nel Napoletano del 34enne, Sillah Housman, legato a una cellula terroristica dell'Isis e sbarcato in Italia grazie alle rotte degli immigrati, è la prova che sui barconi si infiltrano pericolosi terroristi che minano la sicurezza della Nazione", lo ha affermato in una nota Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei Deputati e presidente della direzione nazionale di Fdi. "Alla luce dell'ultimo episodio, chiediamo al ministro dell'Interno Matteo Salvini di mettere in pratica la proposta di Fratelli di Italia predisponendo il blocco navale sia come argine all'immigrazione clandestina che come forma di difesa preventiva dei confini nazionali dal rischio terrorismo", ha concluso Cirielli.

"L'arresto di Sillah Housman, il 34enne del Gambia arrestato a Napoli e' un episodio gravissimo" E' quanto dichiara in una nota il senatore di Fratelli d'Italia Antonio Iannone. "Il legame tra immigrazione e terrorismo c'e' ed e' forte - afferma - Housman aveva partecipato a un addestramento militare in un campo mobile dove si formano i futuri soldati o kamikaze dell'Isis. L'unico modo per fermare i barconi e di conseguenza bloccare i potenziali terroristi e' il blocco navale immediato cosi' come chiesto piu' volte dalla nostra presidente Giorgia Meloni. Questi soggetti - conclude - sono pericolosi e devono essere assolutamente fermati".

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

 

GruppoIdPublicWhiteCompletoGimp