Salerno. Si sente male al matrimonio e muore al Ruggi, 11 indagati

01 Agosto 2018 Author :  

Undici medici indagati all’azienda ospedaliera universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. Sono in servizio in diversi reparti. Ma potrebbero non essere gli unici. Il sostituto procuratore Roberto Penna, titolare dell’inchiesta sulla morte di un uomo di Afragola, Daniele Caputo, di 69 anni, deceduto a seguito probabilmente di alcuni fastidi al cuore, attende di vedere tutti gli atti prima di valutare l’iscrizione di altre persone sul registro degli indagati. Si potrebbe trattare di altri sanitari, quelli del presidio ospedaliero di Boscotrecase dove l’uomo sarebbe stato portato appena si è sentito male. Una valutazione delle responsabilità al momento tutta sulle carte, quella del magistrato, prima di affidare l’incarico autoptico ad un medico legale che possa determinare con esattezza la causa del decesso e capire se ci siano stati errori o colpe mediche. Una valutazione per dare la possibilità a tutti di nominare un perito di fiducia in vista dell’esame tecnico irripetibile.Il 27 luglio scorso l’anziano partecipava ad un pranzo di matrimonio in uno dei tanti ristoranti nella zona alta di Boscotrecase quando, ad un certo punto, ha accusato dei forti dolori al petto. È stato immediatamente soccorso e trasferito in ospedale a Boscotrecase ma di qui, per una serie di problemi relativi all’impossibilità di eseguire alcuni accertamenti, è stato accompagnato in emergenza al Ruggi di Salerno. Ma le sue condizioni sono precipitate fino alla morte. Una morte sulla quale i familiari del paziente intendono ora vederci chiaro.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2