Clan Ridosso Loreto, confermate le condanne per camorra tra Scafati e area stabiese

16 Ottobre 2018 Author :  
Confermate le sentenze dalla Cassazione, stangata per gli esponenti del clan Loreto-Ridosso e alcuni esponenti politici della zona stabiese: gli sono stati inflitti complessivamente 32 anni di carcere ai sette degli otto imputati comparsi dinanzi alla Corte di Appello di Salerno. Alfonso Morello, ritenuto il cassiere del clan, infatti era stato condannato a 6 anni (in primo grado gli erano stati inflitti 7 anni e mezzo), con l’assoluzione dall’accusa di associazione camorristica. Cinque anni e due mesi per Luigi Ridosso, tre anni, sette mesi e 10 giorni per Romolo Ridosso, cinque anni e quattro mesi per Gennaro Ridosso. Conferma a 3 anni anche per Massimiliano De lulo, ex consigliere comunale di Castellammare di Stabia. Era stato condannato in primo grado a 6 anni anche il pentito Alfonso Loreto, mentre tre anni di pena erano stati inflitti per Carmine Di Vuolo. Gli imputati sono accusati a vario titolo di associazione a delinquere, che il giudice di primo grado ha però confermato solo dal 2007 al 2008 escludendola per i cinque anni precedenti, al coinvolgimento in episodi di usura ed estorsione.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2