Grave carenza strutturale all'ospedale di Oliveto Citra: la denuncia della Cisl

23 Gennaio 2019 Author :  

Grave carenza strutturale all'ospedale di Oliveto Citra: la denuncia della Cisl. Il Terminale Associativo Cisl FP. il Rappresentante RSU Cisl FP del P.O. San Francesco D'Assisi di Oliveto Citra Denunciano quanto segue: "L'Ospedale di Oliveto Citra strutturalmente sta' cadendo a pezzi, infatti dalla sua apertura che risale ad una settimana prima del terremoto del 23 novembre 1980 ad oggi non è stata effettuata nessuna manutenzione ordinaria né straordinaria all'edificio, si riscontrano infiltrazioni dì acqua su tutte le superficie esterne, cornicioni pericolanti, marmi pericolanti, finestre rotte e non più a norma , impianto elettrico e termoidraulico non funzionante e non a norma, intonaco esterno fatiscente senza protezione ed inoltre va sottolineato che fino ad oggi non è stata effettuata nessuna verifica sulla Vulnerabilità Sismica della struttura Ospedaliera, anche avendo segnalato più volte alle autorità competenti vista l'importanza di questo Ospedale che eroga servizi a tantissimi comuni della confinante Provincia di Avellino (Irpinia) nonché a supporto dell'Ospedale di Sant'Angelo dei Lombardi(Ospedale Riabilitativo) e del 118 di quel territorio perché sono sprovvisti di Reparti come cardiologia, utic, rianimazione, ortopedia, chirurgia, ecc. Si precisa che nel nostro Territorio non sono presenti altre strutture né pubbliche né private/convenzionate, quindi il privato cittadino non ha alternative come in altri posti della Provincia dì Salerno, e quindi deve spostarsi dai 35km ai 50 -60 km per trovare un altro Ospedale o Clinica. Si segnala anche una grave carenza Strutturale del Pronto Soccorso che necessita urgentemente di una ristrutturazione, infatti esiste una sala di attesa mista con la Rianimazione, i box di osservazione con solo 5 posti letto (20 mila accessi annui) sono piccoli e senza alcuna privacy e distinzione di sesso. La struttura operativa di Pronto Soccorso va urgentemente ristrutturata, ha problematiche importanti, gli standard strutturali non sono al passo con i tempi moderni, manca anche un ascensore per il percorso interno di collegamento con i reparti e servizi, che tutela la privacy dei pazienti. Il Pronto Soccorso è il biglietto da visita dell'Ospedale perché spesso diventa luogo di degenza a tutti gli effetti in quanto la permanenza può essere di ore o a volte di giorni se c'è carenza di posti letto. Tutto ciò per sottolineare quanto già richiesto all'Asi, senza però mai nessun riscontro per questo Ospedale".

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2