Angri. Ennesimo raid vandalico all'assessore D'Aniello, Ferraioli: "Gesto vile, con la videosorveglianza risaliremo ai responsabili"

30 Gennaio 2019 Author :  
ANGRI. Ancora un raid vandalico all'auto dell'assessore D'Aniello, l'indignazione del sindaco Cosimo Ferraioli. "Ho sentito Maria, è molto triste dopo l'accaduto, ma non per questo meno determinata a portare avanti il suo impegno di amministratore locale". E' il secondo raid contro l'assessore alle politiche sociali Maria D'Aniello in appena due mesi. Questa volta è avvenuto di notte, nei pressi di prolungamento Italia. I malviventi le hanno sfondato il finestrino anteriore sinistro della sua Fiat Panda. «E' un episodio vile e spiacevole, grave e preoccupante - continua il primo cittadino - di sicuro non è un segnale felice, ma non so cosa pensare. Spero vivamente che sia un balordo e che questi atti non siano legati all'attività amministrativa della D’Aniello. Sicuramente con gli impianti di videosorveglianza riusciremo a risalire all'identità di questo o di questi soggetti».

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2