Mercato San Severino. Morte sospetta al Fucito, un indagato

08 Agosto 2018 Author :  

C’è un indagato per la morte sospetta avvenuta domenica scorsa all’ospedale "Fucito" di Mercato S. Severino. La Procura di Nocera Inferiore, competente per territorio, avrebbe iscritto nel registro degli indagati il medico di turno del pronto soccorso, che domenica scorsa, avrebbe dimesso S.M., 54enne di Carifi, a seguito di un controllo che l’uomo aveva eseguito a causa di un improvviso malore. In questa circostanza, il paziente sarebbe stato sottoposto ad accertamenti, compreso un elettrocardiogramma per verificare il suo stato di salute. L’esito dei controlli sanitari sarebbe risultato negativo. Il 54enne sarebbe giunto una seconda volta al pronto soccorso già privo di vita. Per questo motivo è scattata la denuncia da parte dei familiari della vittima, che avrebbero accusato il personale medico di turno di scarsa attenzione nei confronti delle condizioni di salute del paziente, precedentemente visitato presso il pronto soccorso. Da qui, la Procura ha avviato le indagini, iscrivendo nel registro degli indagati il medico ai turno, in qualità di responsabile del reparto. Al momento sarebbe l’unico indagato. Ieri mattina, intanto, presso l’istituto di medicina legale dell’ospedale “Fucito", è stata eseguita l’autopsia.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2