Stampa questa pagina

Salerno. Irregolarità e boom di clienti: diktat del Nas

12 Novembre 2018 Author :  
Nella notte tra sabato e domenica un locale di via Antonio Bandiera è finito nel mirino delle forze dell’ordine che, su disposizione dell’autorità giudiziaria, hanno eseguito ispezioni in diversi locali della movida. I controlli al noto locale, ed a un altro locale che si trova in un'altra zona, hanno portato alla denuncia dei proprietari ed all'interruzione di tutte le attività all’arrivo dei militari del Nas. Le attività, portate avanti con l’ausilio di polizia municipale, ispettorato del lavoro, carabinieri della stazione di Mercatello e dei nucleo radiomobile e vigili del fuoco, si sono svolte in nottata e sono culminate con la denuncia dei titolari dei locali per il reato di apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo o trattenimento. In sostanza: il locale non era abilitato ad ospitare l’intrattenimento tipico del sabato sera. Mentre uno dei due locali se l’è cavata con una semplice denuncia e il blocco delle attività, a quello di via Bandiera è andata peggio perché - si legge nella nota stampa diffusa dalle forze dell’ordine - «si è proceduto al sequestro preventivo dell’intera attività a causa del numero esorbitante degli avventori».

Articoli correlati (da tag)