Scafati, operaio 32enne morì sul lavoro, 2 a processo per omicidio colposo

14 Novembre 2018 Author :  
Affronteranno il processo con le accuse di omicidio colposo in concorso il legale rappresentante e responsabile della sicurezza per la ditta di Scafati, chiamati a giudizio per il decesso dell'operaio Gennaro Sorrentino, col processo fissato al prossimo venti marzo 2019 davanti al giudice monocratico Anna Allegro. L'incidente mortale sul lavoro, a Scafati nella ditta della lavorazione del vetro nell'area ex Copmes. Dopo la conclusione delle indagini preliminari, il Gup ha disposto il rinvio a giudizio accogliendo la richiesta del pm, con le ricostruzioni degii investigatori agli atti del fascicolo. Il 32enne operaio perse la vita il 3 marzo 2017 in via Catalano, a Scafati, mentre lavorava nei locali dell’azienda di lavorazione. Il pm ha evidenziato ipotetiche irregolarità riscontrate nei riguardi del rappresentante legale della ditta e del responsabile della sicurezza, riassunte in quatto differenti capi d’accusa formalizzati, a partire dal mancato rispetto delle norme di sicurezza.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2