Aggressione in cella, picchiato un agente a Fuorni: è allarme

19 Novembre 2018 Author :  
È stato aggredito improvvisamente e colpito con inaudita violenza più volte. Una gragnuola di calci e pugni hanno raggiunto, ieri mattina, un assistente capo della polizia penitenziaria, mentre era in servizio nella casa circondariale di Fuorni. A picchiare l’agente è stato un detenuto salernitano che, senza alcun apparente motivo, si è scagliato contro l’uomo, cogliendolo di sorpresa e facendolo stramazzare al suolo. Ad evitare il peggio sono stati gli altri agenti in servizio, che hanno bloccato il detenuto e fermato la sua furia. L’assistente capo, comunque, ha dovuto far ricorso alle cure dei sanitari e gli è stata refertata una prognosi di 10 giorni, salvo complicazioni, perché dovrà sottoporsi ad ulteriori accertamenti diagnostici. L’aggressione di ieri, tuttavia, è solo la punta dell’iceberg di una esplosiva. In settimana, infatti, si sono verificati diversi eventi di cronaca. Dunque il penitenziario cittadino è sempre più una polveriera, pronta a deflagrare da un momento all’altro. Perciò il sindacato Sappe, attraverso il segretario nazionale, Emilio Fattarello, ha chiesto che venga accelerata la procedura di avvicendamento del direttore. Al posto dell’attuale responsabile, Stefano Martone, dovrà subentrare il nuovo dirigente, Rita Romano. «Auspichiamo - sottolinea Fattarello - che l’annunciato avvicendamento della direzione avvenga in tempi brevi, per ristabilire adeguati livelli di sicurezza per una struttura penitenziaria, qual è quella di Salerno, dove il personale di polizia penitenziaria è oramai al limite della sopportazione. A confermare ciò, sono le numerose assenze per patologie che hanno superato di gran lunga i limiti previsti».

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2