Salerno. Parto in ambulanza, l’appello di Polichetti della Fials: “E’ segno dei tagli"

03 Dicembre 2018 Author :  

Parto in ambulanza a Salerno, l’appello di Mario Polichetti della Fials provinciale. “E’ segno dei tagli che la politica ha attuato sui punti nascite in provincia. Nel Salernitano si torni a ripristinare la procedura dei parti in casa almeno per le aree più distanti dai presidi ospedalieri dove si nasce”.

"La notizia della donna che ha partorito all'interno dell'ambulanza diretta all'ospedale di Salerno va analizzata su più aspetti. In primis sono contento che tutto sia andato per il meglio, ma è innegabile che il caso porti alla realtà la politica dei tagli attuata per la nostra sanità. Ecco perché invito i vertici di Asl e "Ruggi" a ripristinare le procedure per il parto in casa almeno per le aree più distanti dai punti nascite della provincia di Salerno".

Così Mario Polichetti, sindacalista della Fials provinciale, commenta l'episodio accaduto questa mattina tra Salerno e la Costiera amalfitana, portando una donna a partorire a bordo di un'ambulanza del 118 che la stava trasportando all'ospedale della città capoluogo.

"Non voglio polemizzare, ma bisogna comunque trovare soluzioni per il territorio. La notizia di oggi è sicuramente a lieto fine, ma bisogna fare i conti con le criticità che possono presentarsi. Ecco perché, almeno in via sperimentale e nei luoghi dove i punti nascita sono distanti dai luoghi di residenza, si deve tornare all'antico puntando sui parti in casa. Le professionalità ci sono tutte", ha detto Polichetti. "Basterebbe attuare un'organizzazione seria per poter essere d'aiuto a chi veramente ne ha bisogno. La forza lavoro non è un problema. Basterebbe solo unità di intenti tra tutti".

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2