Angri. Apertura strada e chiusura passaggio a livello, Ferraioli incontra i cittadini

13 Giugno 2018 Author :  

Nel salone della parrocchia di Regina Pacis, si è fatto il punto sull’apertura della nuova strada e l’entrata in funzione del sottopasso che genererà la chiusura dello storico passaggio a livello. Un progetto del 1999, con un contratto rinnovato nel 2004, dove per accordo stipulato, gli amministratori dell’epoca si impegnavano a chiudere il passaggio contestualmente all’apertura della nuova strada, oltre ad un obbligo economico per l’ente angrese di 631mila euro.

Ognuno ha avuto modo di intervenire, ognuno ha potuto evidenziare perplessità e dubbi sulle conseguenze che il nuovo asse viario, potrebbe generare alla viabilità e ai residenti. Il sindaco Cosimo Ferraioli si è reso disponibile per fornire ogni tipo di spiegazione o informazione.

In via Nazionale è stata prevista la realizzazione di una rotatoria, mentre in una seconda fase, sarà realizzato un sottopasso pedonale che permetterà un facile e sicuro attraversamento dei binari, mentre nell’area adiacente la strada, nell’ex scalo ferroviario, sarà realizzata la nuova area mercatale.

La chiusura del passaggio a livello di corso Vittorio Emanuele, insieme a quelli di via Palmentello e via Salice, fa parte del grande progetto di RFI per la realizzazione della metropolitana veloce tra Napoli e Salerno, che prevede la totale eliminazione delle sbarre ferroviarie tra Napoli e Potenza.

L’opera che sarà inaugurata domani, giovedì 14 giugno alle ore 10, sarà presa in carico dal Comune di Angri senza passare per l’acquisizione al patrimonio, perchè la consegna è con riserva che si scioglierà successivamente all'utilizzo.

“Ci apprestiamo a consegnare alla città un’opera, voluta e progettata da amministratori del passato, ma fatta completare dai nostri uffici, chiedendo il rispetto delle prescrizioni da noi imposte. Abbiamo preteso ed ottenuto il completamento di una strada sicura con un sottopasso gestito da due pompe capaci di eliminare gli eventuali accumuli di acqua, abbiamo ottenuto una doppia segnaletica semaforica all’ingresso dei due lati della strada e prima di percorrere il sottopasso. Dunque abbiamo lavorato per dare alla città una nuova opera, che dovrà essere metabolizzata da utenti e residenti in base alle nuove condizioni di viabilità che genera. Aspetto tutti domani, perché un’opera che si inaugura è un momento di festa per l’intera comunità”.

AdMedia

bannerpostoriservto

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2