Consorzio di bacino, fumata nera: pronta la battaglia degli impiegati da ricollocare

14 Giugno 2018 Author :  

Si è concluso con un nulla di fatto l'incontro ieri pomeriggio in Prefettura per discutere la collocazione dei lavoratori del Consorzio di Bacino Sa2 impiegati nell'attività amministrativa intercantieri. Si tratta di oltre 60 unità da assegnare ai restanti 39 comuni che compongono il Consorzio di Bacino. Al tavolo in Prefettura, oltre ai rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl e Uil, Fadel e Filas, erano presenti i rappresentanti istituzionali, il viceprefetto Vincenzo Amendola, il consigliere comunale salernitano Rocco Galdi. il presidente dell’Ente d ’Ambito Giovanni Coscia, il commissario liquidatore del Consorzio Giuseppe Corona.

La ricollocazione

Finora però non è stata trovata alcuna possibilità per la ricollocazione dei 60 lavoratori, cosiddetti intercantieri, del Consorzio di bacino Sa2. Intanto sono già in programma, infatti, iniziative dimostrative e di protesta con i lavoratori stessi per tutelare i diritti degli ex dipendenti che altro non chiedono che certezze sul loro futuro occupazionale.

AdMedia

bannerpostoriservto

Punto News Channel

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2