Salerno. Fonderie Pisano, il comitato diffida l'Arpac

20 Luglio 2018 Author :  

Una diffida all’Arpac, dipartimento di Salerno, e un esposto alla Procura della Repubblica. A firmarlo è Lorenzo Forte, presidente dell’associazione Salute e vita. Al centro sempre le Fonderie Pisano. Ma questa volta nel mirino del comitato è finito il ritardo nei controlli che l’Agenzia regionale per la protezione ambientale avrebbe dovuto effettuare - e che al momento non ha ancora effettuato - allo stabilimento di Fratte in seguito a una diffida della Regione Campania dello scorso 5 aprile. La diffida di Palazzo Santa Lucia era stata notificata ai Pisano una prima volta a gennaio e, dopo l’interruzione dell’iter dovuto alla revoca dell’Autorizzazione integrata ambientale (poi sospesa dal Tar), ad aprile. Gli uffici regionali avevano diffidato l’azienda di via dei Greci affinché, entro sessanta giorni, ponesse in essere gli interventi idonei ad «assolvere le prescrizioni» circa la conformità alle misure previste dall’Aia. Dalla visita ispettiva dell’Arpac del maggio 2017 erano emerse una serie di gravi difformità. Ma, decorso il termine assegnato, a tutt’oggi nulla è stato fatto dall’Arpac e quindi è partita la diffida.

AdMedia

bannerpostoriservto

Punto News Channel

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2