Sarno. Nuovo piano traffico, l'assessore Salvato: "Troppo smog, puntiamo su isole pedonali"

20 Settembre 2018 Author :  

Nuovo piano traffico, dopo l’approvazione della Giunta si attende l’ok in consiglio comunale. Il Piano Generale del Traffico Urbano (PGTU) della Città di Sarno adottato dalla Giunta, su proposta dell'Assessore alla Viabilità Gianpaolo Salvato, ha visto la collaborazione della Giunta, degli Uffici Tecnici competenti e della Polizia Municipale, guidata dal comandante Anna Maria Ferraro, e con il contributo di un gruppo di lavoro interno al Comune. Si tratta di una rimodulazione del Piano di circolazione che riguarda principalmente le strade del centro cittadino, mentre le altre zone della città saranno oggetto di intervento in una fase successiva.

Tale scelta è determinata dalla necessità di dare risposte alle esigenze emergenti della città in termini di sviluppo sostenibile della mobilità dell’intero territorio comunale. Un piano per certi versi clone, rispetto a quello proposto dalla prima amministrazione Canfora agli inizi degli anni 2002 ma, ovviamente, con relative modifiche andando a guardare le nuove esigenze della città e dei cittadini.

Il Piano Generale del Traffico Urbano è finalizzato al miglioramento delle condizioni di circolazione e della sicurezza stradale, alla riduzione delle intersezioni e dell'inquinamento atmosferico ed acustico, al contenimento del consumo energetico, al rispetto dei valori ambientali, nonché alla creazione di isole pedonali, alla individuazione di zone a traffico limitato, consentendo ai residenti il più agevole ingresso presso le loro abitazioni.

“L'elevato numero di auto circolanti sul nostro territorio e l'intenso traffico, - spiga l’assessore alla viabilità Gianpaolo Salvato - hanno reso necessaria una valutazione in merito alla circolazione stradale. Per questa esigenza è stato costituito un gruppo di lavoro formato dall'architetto Vincenzo Fiume dall'ex luogotenente dei vigili urbani De Luca e dall’ ingegnere Santorelli. RUP del procedimento è la dottoressa Ferraro Comandante dei Vigili Urbani. Proponente l'assessore Gianpaolo Salvato.

È stato studiato un nuovo piano traffico che riguarda tutto il territorio. La proposta passata in Giunta, però, riguarda soltanto la parte centrale, in quanto è sembrato necessario, prima stabilizzare il centro e poi passare alle altre parti del territorio. I principi in base ai quali è stato delineata questo nuova rimodulazione della circolazione stradale sono: quello della sicurezza; quello della salubrità dell'aria; quello della fluidità del traffico. Infatti è stato previsto un senso unico e sono state ridotte le intersezioni, questo comporterà maggiore sicurezza non avendo auto di fronte, soprattutto oggi che vi è un uso smodato del telefonino e in più ci saranno meno auto agli incroci, che sono stati sempre la fonte di parecchi incidenti. Inoltre, la scorrevolezza delle auto impedirà il traffico intenso, soprattutto, nelle ore cruciali, riducendo inevitabilmente la presenza di polveri polveri sottili nell'aria. Si e' partiti dall'idea di dissuadere l'uso dell'auto sotto i 400 m. come per legge L' intenzione è quella di creare zone a traffico limitato, isole pedonali, recuperare posti auto e valutare la possibilità di zone ciclabili e pedonali entrambe protette, per consentire ai cittadini di vivere in sicurezza, tranquillità e salubrità la propria città. La procedura prevista è quella del confronto con i cittadini che hanno potuto proporre osservazioni alla proposta presentata. Si tratta di un formula sperimentale che, pertanto, se dovesse necessitare di accorgimenti, anche e soprattutto su proposta dei cittadini, saranno, prontamente, posti in essere, in quanto nessuno è in possesso di verità assolute. Pensarla diversamente, sarebbe solo un atto di arroganza. Sarà necessaria la collaborazione di tutti i cittadini. Spero che sarà un piano condiviso e scevro da appartenenze politiche, che dovrà essere, comunque, discusso in consiglio comunale. Chi governa credo che debba avere l'obbligo e il coraggio di trovare soluzioni ai problemi di una comunità, nell'interesse di tutti. La proposta presentata in Giunta mi auguro possa essere una risposta efficace, necessaria e condivisa, come risultato di tutta la Città”.

AdMedia

bannerpostoriservto

Punto News Channel

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2