Elezioni, Villani (M5S) in pole per il Parlamento: "Nell'Agro abbiamo bisogno di una comunità più equa e consapevole"

08 Febbraio 2018 Author :  

Conosciamo meglio Virginia Villani candidata alla Camera dei Deputati nel Collegio uninominale di Scafati e Agro Nocerino, con il movimento 5 stelle. In una intervista a Punto Agro News, la dirigente scolastica, molto conosciuta in città e da anni militante del movimento spiega le ragioni della sua scelta: “Seguo il movimento 5 stelle da molti anni, ne condivido le battaglie e mi sento rappresentata dai suoi portavoce che hanno meritato la mia stima per la coerenza e la forza con cui portano avanti le sfide su temi delicati e fondamentali. Se a questo aggiungiamo una totale sfiducia in questo sistema di governo che giorno dopo giorno sta rovinando il nostro paese, non ho esitato quando Luigi Di Maio ha voluto aprire il movimento alle esperienze più innovative del territorio – spiega Villani - Ho deciso che era arrivato il momento di mettermi in gioco, ho sentito il dovere di dare un contributo al nostro paese e trasformare un ottimo programma sulla scuola, qual è quello proposto dal movimento, in realtà concreta. Condividerò la mia esperienza personale di madre e quella professionale di dirigente scolastica con i miei compagni di viaggio per riportare i reali problemi del paese all'ordine del giorno in Parlamento”.

Quali sono i valori del Movimento 5 Stelle in cui si riconosce maggiormente?
“Mi sono riconosciuta sin da subito in questo meraviglioso progetto politico in cui le parole solidarietà, onestà , coerenza, rispetto, partecipazione rappresentano non solo dei valori ma sono i principi fondanti della loro azione. Ho condiviso la passione e la determinazione con cui i portavoce hanno portato avanti le battaglie in difesa dei diritti fondamentali dei cittadini e la voglia di partecipazione che sono riusciti ad accendere in tanti cittadini che si erano allontanati dalla politica”.
In che modo pensa di poter aiutare il suo territorio con questa candidatura e con l'eventuale elezione al parlamento?
“Nel mio lavoro i valori di solidarietà, coerenza e rispetto sono una costante della mia azione dirigenziale. Ho sempre cercato la condivisione e la collaborazione convinta che solo il lavoro di squadra, la trasparenza e la chiarezza degli obiettivi possono dare buoni risultati. Sarò un riferimento costante per il mio territorio, ascolterò tutti i cittadini dell'agro e offrirò loro la possibilità di proporre in Parlamento le loro idee senza alcun intermediario. Tutti si sentiranno protagonisti di questo cambiamento perchè come recita un nostro slogan a me molto caro “nessuno deve rimanere indietro” spiega Villani.

Con che cosa si è contraddistinta la sua azione sul territorio fino ad oggi, prima della candidatura?
“Ho seguito il Movimento 5 Stelle sin dal primo momento partecipando a tutti gli eventi che hanno dato forma questa fantastica comunità, dalla tutela dell’ambiente alla difesa dell’acqua pubblica, dalla difesa della Costituzione alla lotta contro la 107. Ho condiviso con il mio meetup tante azioni di attivismo civico tese a informare i cittadini sulle azioni portate avanti a tutti i livelli istituzionali, dai comuni che governiamo fino ad arrivare in Europa. Ho partecipato attivamente, con non poca emozione, anche alle audizioni presso le commissioni in Parlamento per portare la voce dei dirigenti scolastici, in tema di sicurezza a scuola contribuendo in questo modo anche alla stesura del programma” dichiara Villano.

Quali sono secondo lei le priorità che il Parlamento dovrebbe affrontare circa il nostro territorio?
“Il nostro territorio può trovare nuova vita solo se daremo ai nostri giovani le opportunità che meritano. È ciò che faccio ogni giorno insieme ad insegnanti appassionati che ho l'onore di coordinare. Includere chi non ha gli strumenti sociali ed economici per farcela e valorizzare le eccellenze deve essere la missione primaria della scuola. Dobbiamo costruire una comunità più equa e consapevole se vogliamo permettere ai cittadini di diventare protagonisti del proprio futuro”.

In particolare, quali sono i problemi della sua città che sente di dover necessariamente risolvere?
“I problemi del nostro territorio sono innumerevoli tuttavia ritengo prioritario migliorare il sistema scolastico, garantire servizi e assistenza continua e reale alle persone con diverse abilità stando vicina alle loro famiglie, favorire l’accesso all’informazione mediante le nuove tecnologie offrendo nuovi opportunità di lavoro. Il lavoro è,infatti, lo strumento più importante per consentire un reale sviluppo del nostro comune e in questa era di forti cambiamenti dobbiamo essere in grado di sfruttare la tecnologia per reinventarlo. Un serio impegno nella formazione può fare la differenza sia per i giovani che per chi si trova ad un certo punto della sua vita a perdere il lavoro” spiega.
Perché gli abitanti della provincia di Salerno e del suo collegio dovrebbero scegliere il Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni politiche?
“Perché in questi cinque anni il movimento ha dimostrato coerenza, competenza e determinazione nel voler migliorare il nostro paese, perchè alla base di questo progetto c'è una rabbia che va incanalata nella giusta direzione e soprattutto perchè abbiamo un progetto chiaro e ci impegneremo per realizzarlo” conclude Villani “Per quanto riguarda,invece, la nostra azione professionale sul territorio per noi parlano i fatti, in pochi anni abbiamo trasformato una scuola di periferia in una eccellenza sul territorio meritando la stima e la fiducia di migliaia di famiglie che ogni anno ci affidano la formazione dei loro figli”.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

 

GruppoIdPublicWhiteCompletoGimp