Salerno, disagi al Tribunale: Fasano scrive al Ministro

31 Ottobre 2018 Author :  
Il deputato Fasano di Fi scrive al Ministro della giustizia sui disagi al Tribunale. “A Salerno, da mesi, perdura uno scontro tra la camera penale e magistratura dovuto ai disservizi denunciati dagli avvocati in seguito al trasferimento di una parte del settore penale presso la nuova cittadella giudiziaria. La camera penale salernitana ha proclamato già due tornate di astensione dalle cause (dall'8 al 12 ottobre e dal 5 al 9 novembre), denunciando la mancata risoluzione delle problematiche evidenziate; Gli avvocati ritengono che il trasferimento frammentario delle sezioni penali (dal tribunale alla cittadella giudiziaria) stia creando una difficoltà oggettiva nella gestione delle udienze che in alcuni casi si svolgono in contemporanea in sezioni diverse senza che i magistrati accolgano le richieste di rinvio e che la nuova cittadella giudiziaria presenti anche notevoli «problematiche logistiche»; dagli organi di stampa si apprende che l'Associazione nazionale magistrati di Salerno in una nota ha ribadito «la costante disponibilità al confronto costruttivo con l'avvocatura», osservando però che «lo strumento dello sciopero appare ingeneroso nei confronti di giudici che quotidianamente affrontano in condizione di forte disagio una esorbitante domanda di giustizia». E che l'astensione «si riverbera a danno della stessa avvocatura e del cittadino provocando rinvii massivi dei procedimenti» - spiega Fasano nella sua interrogazione - “In data 27 ottobre 2018 il presidente della camera penale di Salerno, Michele Sarno, ha replicato, spiegando in una nota che «da mesi rappresentiamo difficoltà e al di là di intenti non abbiamo ancora ricevuto rassicurazioni. Non c'è stato un incontro teso a rimuovere difficoltà oggettive. Non c'è stata risposta se non "non possiamo riconoscere questo, ma state tranquilli e fidatevi della nostra comprensione". Ci è stato detto "collaborate e non vi preoccupate"»; l'effetto di ulteriori rinvii sarà deflagrante, in quanto causerà un rallentamento pesantissimo del regolare andamento della giustizia che a Salerno è già notoriamente macchinoso”. Così Fasano chiede se il Ministro interrogato s”ia a conoscenza dei fatti esposti e quali iniziative di competenza intenda assumere - in tempi rapidissimi - a fronte di questa grave vertenza che mette a repentaglio la richiesta di giustizia dei cittadini salernitani”.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2