Ambiente: con Fs e Legambiente riparte il Treno Verde

29 Febbraio 2016 Author :  

 

Uno smart game per gli studenti interamente dedicato al Frecciarossa 1000 e alla sua sostenibilita'. Laboratori didattici organizzati in collaborazione con grandi musei d'Italia per bambini. Ma anche buone pratiche per l'ambiente, dibattiti, esperimenti e molto altro durante le 11 tappe del Treno Verde 2016, la mostra itinerante promossa da Ferrovie dello Stato e Legambiente, con la partecipazione del ministero dell'Ambiente, che ha come obiettivo principale quello di accrescere la cultura ambientale. Dopo l'edizione dello scorso anno dedicata all'agricoltura, rilancera' il suo viaggio fino al 9 aprile e tornera' a occuparsi d'inquinamento atmosferico e acustico attraverso un nuovo e innovativo monitoraggio per informare i cittadini sul tema, ma anche per promuovere buone pratiche a partire dalle citta', sempre piu' esposte ai cambiamenti climatici e soffocate dallo smog. Nelle 11 tappe del suo viaggio, da Novara a Cosenza, il Treno Verde 2016 raccontera' e dara' spazio alle esperienze virtuose e anti-smog messe in atto da quei comuni che hanno avuto il coraggio di scommettere sulla rigenerazione urbana, sull'efficienza energetica, sul verde urbano e sulla mobilita' sostenibile. "La giornata inaugurale del Treno Verde 2016 e' una importante occasione per riflettere e porre le basi per la costruzione di un nuovo modello di sostenibilita' ambientale", ha detto Gioia Ghezzi, presidente del Gruppo FS Italiane, nel corso della presentazione della campagna. (ITALPRESS) - (SEGUE)."L'obiettivo che perseguiamo con impegno e dedizione e' avere un paese con un sistema di trasporti riequilibrato in favore del ferro - ha aggiunto - sfruttando anche l'intermobilita' con la gomma, nell'ambito del nuovo progetto di mobilita' urbana in cui FS Italiane si candida ad avere un ruolo primario. Il treno e' un mezzo che per definizione e' incentrato al concetto di sostenibilita' che a Ferrovie e' estremamente caro". Quest'anno il viaggio del Treno Verde partira' da Novara per poi proseguire a Pavia, Treviso, Piacenza, Modena, ed ancora, tappa a Pesaro, Roma, Salerno, Barletta, Potenza e Cosenza. In questo viaggio il convoglio ambientalista si avvarra' di una nuova collaborazione, quella di Valorizza brand di Studio SMA e Gemmlab, e con il contributo scientifico La Sapienza e CNR, per realizzare un monitoraggio scientifico in postazioni fisse e itineranti. Le apparecchiature forniranno in tempo reale i dati che confluiranno in una piattaforma informatica in grado di raccogliere le informazioni acquisite dai sistemi di monitoraggio ambientale, georeferenziale e farle confluire poi in una mappa interattiva. La mappatura realizzata sara, quindi, la base da cui partire per ragionare sulle criticita' e le soluzioni per migliorare la qualita' dell'aria, la mobilita' e il benessere, ma anche definire le priorita' degli interventi urbani utili alla pianificazione e progettazione di smart cities. Oltre al monitoraggio, cittadini e studenti potranno salire a bordo del Treno Verde per visitare la mostra didattica e interattiva allestita all'interno delle quattro carrozze, ognuno dedicata a un tema diverso, ma con un unico filo conduttore: quello delle buone esperienze che, in Italia e all'estero, hanno gia' raccolto la sfida della rigenerazione urbana, attraverso la partecipazione dei cittadini.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

 

GruppoIdPublicWhiteCompletoGimp