Sposarsi. Matrimonio sotto la pioggia? Ecco come "salvare" la festa

02 Gennaio 2018 Author :  

Pioggia al matrimonio, ecco alcuni consigli degli esperti per far procedere tutto a meraviglia, senza interruzioni e preoccupazioni. Prepararsi e sapere come agire è un’ottima soluzione per prevenire anche i temporali e sfruttare la situazione a proprio favore!
Anche se piove, potete scattare foto all’aperto, o almeno farle sembrare tali, non è impossibile! Se siete in campagna, trovate un edificio con una sporgenza o una zona con portici, e sistemate la scena fino a far sembrare che siete fuori.
Assumete un “porta ombrello” per fumare. Infatti, se gli ospiti vogliono fumare ma fuori piove potreste assumere un ambasciatore porta ombrelli che accompagnerà gli invitati mentre vanno fuori a fumare. Un modo per rendere esclusivo il matrimonio e non lasciarsi andare anche in caso di pioggia.

In caso di maltempo poi, non dimenticate che il make up per un matrimonio sotto la pioggia dovrebbe essere waterproof, quindi attenzione al mascara e al fondo da scegliere come base per il trucco. Esistono delle soluzioni da passare sul viso che fissano il make up e lo rendono resistente anche alle gocce di pioggia. In ogni caso, è consigliabile portare un kit d’emergenza per i ritocchi, così da poter dare una passata durante le foto e il pranzo.
La pioggia non è certo la migliore amica dei capelli e soprattutto dei capelli di una sposa! La soluzione ideale sarebbe quella di tenere i capelli alzati e ma a volte si preferiscono dei riccioli e quindi il problema è come mantenerli perfetti tutto il giorno. In questo caso, è consigliabile avere una parrucchiera che vi segue durante la giornata e che abbia a portata di mano tutto ciò che serve per i ritocchi. Se ciò non è, prendere un pennello con setole di cinghiale e spruzzare un prodotto anti-crespo direttamente sul pennello, poi passarlo delicatamente tra i capelli.

Per il vestito e quindi lo strascico, per evitare che si bagni e si inzuppi di acqua, chiedete alle damigelle d’onore di sollevarlo e di portarlo mentre procedete lungo l’ingresso della chiesa o del comune. In alternativa, è possibile piegare in alto lo strascico e poggiare la punta su un braccio, per evitare di farlo penzolare o magari impigliarsi a qualche improvviso ostacolo.
Sulla location invece, grazie all’esperienza degli organizzatori di eventi è possibile allestire qualsiasi location per renderla perfetta sia all’asciutto che al bagnato. Con strumenti come i gazebi, le tendostrutture è possibile svolgere un matrimonio all’aperto anche sotto la pioggia e godere il piacere dell’erba bagnata ma al tempo stesso protetti dalle intemperie.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

 

GruppoIdPublicWhiteCompletoGimp