Sposarsi in spiaggia: ecco dove è possibile e dove no...

03 Aprile 2018 Author :  

E' possibile sposarsi in spiaggia? Ebbene si ma ci sono delle limitazione che è bene conoscere prima di intraprendere questa strada. Le difficoltà maggiori ci sono per il matrimonio religioso, ma anche quello civile è sottoposto a limitazioni. 
Secondo l’articolo 3 d. P.R. 3 novembre 2000, n. 396 i Comuni possono disporre, anche per singole funzioni, l’istituzione di uno o più separati uffici dello stato civile, espressi o soppressi con delibera della giunta comunale e il relativo atto è trasmesso al Prefetto.Gli uffici separati ed esterni del comune vengono scelti e spesso vengono liberalizzati alcuni luoghi tra cui proprio le spiagge.

Sposarsi in spiaggia con il rito civile

Per chi decide di sposarsi in spiaggia con il rito civile, la procedura è molto semplice: vi basterà contattare il vostro Comune per capire se c’è questa possibilità o, in caso contrario, scegliere un altro Comune che abbia liberalizzato una spiaggia di sua appartenenza. In questo caso, quindi, vi toccherà celebrare le nozze in un Comune diverso da quello di residenza quindi cercate di essere ben larghi con le tempistiche sia per adempiere a tutti gli obblighi burocratici sia per organizzare tranquillamente tutto il resto, anche il banale spostamento degli ospiti. Considerate che sposarsi in spiaggia è tanto romantico quanto oneroso quindi mettete pure tra le voci del budget di nozze anche quella dedicata all’affitto della location marina (con costi che possono oscillare dai 300 ai 5.000 euro con differenze tra coppie residenti e non residenti).

Il matrimonio religioso

Il matrimonio celebrato secondo il rito religioso è soggetto a regole di diritto canonico così come a rituali imprescindibili e legati al luogo sacro in cui si svolge la celebrazione; tutto questo rende davvero ostica la possibilità di cambiare facilmente la location consueta per il sacramento. La spiaggia, infatti, non è un luogo consacrato, e per celebrare le nozze religiose è necessario che lo sia; inoltre, nonostante possiate avere agganci con il parroco di riferimento, la possibilità che il matrimonio venga celebrato in altro luogo deve necessariamente essere sottoposta la vaglio del Vescovo della vostra diocesi. Ed è difficile che ci sia l'ok.

Prima di decidere perciò, è bene scegliere il da farsi e valutare tutte le spese e l'organizzazione da sostenere.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

 

GruppoIdPublicWhiteCompletoGimp