Fonderie Pisano: operai e titolari in protesta, pronti petizione e ricorsi

18 Luglio 2016 Author :  

È con una richiesta di risarcimento danni alla Regione Campania e al Genio Civile che le Fonderie Pisano hanno deciso di reagire all’inerzia che in questi giorni sta gettando nel panico lavoratori e dirigenti. Preoccupazioni forti sorte ovviamente dopo il provvedimento di sequestro preventivo d’urgenza che la procura di Salerno ha inferto allo stabilimento di via dei Greci lo scorso 24 giugno. La notizia della richiesta risarcimento è arrivata dai legali della famiglia Pisano, che hanno inviato al Tribunale amministrativo regionale il ricorso. Secondo il legale dei Pisano gli atti emessi ai danni delle fonderie da parte della Regione Campania, riguardanti le due sospensioni dell’attività, sono da considerarsi totalmente illegittimi. La chiusura forzata sta provocando enormi danni all’attività economica dell’azienda. Intanto dalla pagina facebook “Fonderie Pisano dalla parte dei lavoratori” è stata lanciata una petizione per convincere la procura a dare via libera alla riapertura dell’opificio. «Questa petizione a sostegno dei dipendenti – si legge nell’annuncio sulla pagina social – ha lo scopo di sensibilizzare le istituzioni coinvolte affinché garantiscano agli stessi dipendenti il proprio posto di lavoro e consentano di salvare il futuro di padri di famiglia, di nonni prossimi alla pensione e di giovani che hanno investito tutto il loro futuro. Un’azienda che dà lavoro direttamente a circa 150 persone e ad altre 450 provenienti per l’indotto. Premesso che c’è un’indagine in corso – precisa poi il post – che deve attestare se la proprietà abbia commesso dei reati, non è giusto che a pagare debbano essere gli operai. Chiediamo alla magistratura di nominare un custode che vigili sull’osservanza del rispetto delle prescrizioni da parte dell’azienda».

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2