Stampa questa pagina

Fonderie Pisano, fioccano i licenziamenti: continua la battaglia

24 Settembre 2016 Author :  
Salerno. Fonderie Pisano, arrivano i licenziamenti. Sono arrivate nella giornata di ieri le prime raccomandate che specificano le modalità e le motivazioni che hanno portato l’azienda a scegliere la via del licenziamento per 112 dei 116 dipendenti della fabbrica. Quattro le unità che rimarranno ancora nell’organigramma aziendale: un magazziniere, che servirà per la gestione delle scorte e dell’inventario, un custode e due contabili che dovranno occuparsi del completamento delle attività di chiusura dei conti e della rendicontazione del termine delle attività di produzione. Tra le motivazioni espresse nelle raccomandate vi è l’impossibilità di sostenere il pagamento degli stipendi, ben 20mila euro al giorno, senza un adeguato introito anche a causa delle commesse che oramai stanno andando sempre più lontano dalle Pisano. Nel frattempo la battaglia sindacale continua come anche la strada per cercare la delocalizzazione.

Articoli correlati (da tag)