Stampa questa pagina

Salerno. Raid al pronto soccorso, aggredita dipendente Asl

28 Luglio 2017 Author :  

Ennesimo alterco sfociato in aggressione fisica al pronto soccorso dell’ospedale di via San Leonardo. Mercoledì notte a pagarne le spese è stata un’addetta all’accettazione della pronta emergenza, afferrata al collo e graffiata. Ad assalirla sono state due donne, una delle quali incinta.

Ci sono state aggressioni peggiori, ma sono periodiche e questo ulteriore episodio ha alimentato nuove polemiche sulla sicurezza di chi lavora al pronto soccorso e si trova a dover fronteggiare non solo con ammalati a cui prestare assistenza ma anche familiari talvolta infuriati. La dipendente non ha reagito e non ha sporto denuncia, limitandosi a farsi medicare le ferite.

Articoli correlati (da tag)