Sant'Egidio del Monte Albino. Caccia a specie protette e con trappole illecite: 2 denunciati

05 Ottobre 2020 Author :  
Un 41enne che cacciava specie protette col figlio minorenne e un 65enne con trappole non consentite: i due uomini sono stati denunciati rispettivamente dai forestali di Pozzuoli e da quelli di Parco di Boscoreale.I militari hanno sopreso a Giugliano in Campania l'uomo di 41 anni mentre imbracciava un fucile: questo, originario di Orta di Atella e in compagnia del figlio 14enne, aveva già abbattuto un colombo domestico e una tortora dal collare orientale. Due specie protette. L'uomo non era autorizzato all'attività venatoria, e il fucile (regolarmente detenuto) è stato sequestrato. Scenario simile a Poggiomarino, dove i carabinieri forestali della stazione Parco di Boscoreale e di Roccarainola hanno sorpreso un 65enne di Sant’Egidio del monte albino a praticare la caccia di uccelli con gabbie, reti e trappole non consentite. Già catturate due quaglie e un cardellino.Nell’abitazione dell’uomo sono poi stati rinvenuti altri 28 esemplari di volatili appartenenti a specie protette. Gli animali sono stati liberati e l’attrezzatura utilizzata per la caccia sequestrata.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2