Origo Albarella

Anna Robustelli Sindaco

IMG 20190515 WA0006

Presentata la dodicesima edizione del Napoli Teatro Festival, eventi a Salerno e Amalfi

14 Marzo 2019 Author :  

E' stata presentata stamattina presso il Palazzo Reale di Napoli la dodicesima edizione del Napoli Teatro Festival che si terra' dall'8 giugno al 14 luglio 2019. Per la terza volta il festival sara' diretto da Ruggero Cappuccio, realizzato con il sostegno della Regione Campania, presieduta da Vincenzo De Luca, e organizzato dalla Fondazione Campania dei Festival, guidata da Alessandro Barbano. La programmazione del festival si differenziera' tra teatro, danza, letteratura, cinema, video/performance, musica, mostre e laboratori. Oltre 150 eventi, per 37 giorni di programmazione, distribuiti in 40 luoghi tra Napoli e altre citta' della Campania, Salerno, Benevento, Caserta, Carditello, Baia, Amalfi, Pietrelcina e Mercogliano, dove andranno in scena creazioni mai presentate in Italia e coproduzioni che confermeranno l'attivita' produttiva del festival. L'edizione 2019, in particolare, presentera' 29 eventi internazionali, di cui 19 prime internazionali tra prosa e danza e 44 prime di spettacoli italiani. Saranno inoltre incrementate le sezioni del festival, da 11 a 12, alle sezioni gia' consolidate, Italiana, Internazionale, Osservatorio, Danza, Sport opera, Musica, Letteratura, Cinema, Mostre, Laboratori, Progetti speciali, si aggiungera' il Teatro ragazzi, che quest'anno proporra' "Puglia showcase kids", una vetrina di spettacoli rivolta alla migliore produzione per ragazzi, promossa dalla Regione Puglia, ideata e realizzata dal Teatro Pubblico Pugliese. La natura multidisciplinare del festival diretto da Ruggero Cappuccio valorizzera' il patrimonio culturale della citta' di Napoli e della regione Campania, dando spazio a realta' teatrali emergenti, mostre e attivita' espositive e offrendo possibilita' di confronto e formazione ai giovani attraverso laboratori gratuiti legati alla drammaturgia, alla letteratura dello sport, alla ricerca e alla divulgazione scientifica.

Nella dodicesima edizione, focus sui temi della pluridentita' e dell'apertura ai flussi culturali del mondo contemporaneo. La rete creata con altri Festival internazionali e fondazioni culturali inaugura un nuovo progetto di cooperazione culturale che fara' debuttare in prima nazionale e assoluta artisti rifugiati in Italia ed Europa, in collaborazione con le Universita' del territorio e altre istituzioni europee. Il prossimo autunno Ntfi e Fondazione Donnaregina presenteranno al Madre il Progetto Pina Bausch, che celebra la ballerina tedesca. L'edizione '19 rendera' inoltre omaggio al regista lituano Eimuntas Nekrosius con la mostra Il meno fortas di Eimunats Nekrosius, che espone foto e appunti del maestro; e ancora lo spettacolo Zinc, ispirato ai romaniz di Svetlana Aleksievič. Anche quest'anno il Palazzo Reale di Napoli sara' la sede principale del Festival. Oltre alla biglietteria ospitera' proeizoni, incontri, spettacoli, mostre e concerti. Numerosi altri teatri della citta' coinvolti nella manifestazione: San Ferdinando, Trianon-Viviani, Nuovo, Politeama, Sannazaro, Galleria Toledo, Diana, Bellini, Mercadante, Sala Assioli, Nest, Elicantropo. Anche molti spazi di pregio storico-artistico: Palazzo Fondi, Ansa del Teatro San Carlo, Chiesa Donnaregina Vecchia, Palazzo Venezia, la Farmacia degli Incurabili. Altri siti prestigiosi in Regione: l'Anfiteatro di Pompei, il Duomo di Salerno, il Duomo di Amalfi, la Reggia di caserta, la Reggia di Carditello.

AdMedia

IMG 20190515 WA0007

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2